Juventus-Milan: ottimo esordio di Deulofeu

Gerard Deulofeu, ieri al debutto con la maglia del Milan, ha subito convinto nei pochi minuti disputati. Parole positive anche da Montella e Allegri

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Una nota positiva della gara di ieri tra Juventus e Milan è sicuramente Gerard Deulofeu. Infatti, come riporta “La Gazzetta dello Sport”, lo spagnolo è entrato in campo nella maniera giusta: deciso, volenteroso e soprattutto pericoloso, visto che quello scatto su Rugani non stava per poco portando al clamoroso pareggio in inferiorità numerica. La settimana dell’ex Everton è stata intensissima: domenica sera è arrivato a Milano, lunedi ha svolto le visite mediche e si è allenato per la prima volta con la squadra, martedi ha avuto il transfer, e ieri ha esordito con la maglia della rossonera. Insomma, nonostante tutti questi impegni, l’inizio è stato convincente, e Vincenzo Montella l’ha subito buttato nella mischia, preferendolo a Lapadula. Ecco le parole del tecnico campano: “E’ un esterno ma ieri per poco ha fatto la prima punta. Eravamo bassi perchè in inferiorità numerica. Bacca ha speso tanto e ho preferito cosi. C’era poca possibilità di fraseggio e dunque la necessità di sorprenderli in velocità. Deulofeu è molto rapido, non a caso si è subito fatto notare e per poco…”. Parole positive sullo spagnolo anche da parte di Massimiliano Allegri, che si esprime cosi: “Deulofeu è davvero molto bravo”.

Insomma, senza dubbio un esordio positivo per l’ex Everton, considerando che non giocava dal 7 gennaio scorso, cioè dalla partita di FA Cup contro il Leicester City di Ranieri, mentre l’ultima volta da titolare risale addirittura al 10 dicembre scorso, contro il Watford di Mazzarri. Al netto di questi fattori, la prima prova per Gerard è superata: adesso starà a lui confermare le sensazioni positive dell’esordio.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Ecco chi è Gerard Deulofeu: il profiling del talento iberico

Cinque cose che dovresti sapere su Gerard Deulofeu

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy