Italia, Ancelotti rifiuta la panchina: ecco i tre motivi

Italia, Ancelotti rifiuta la panchina: ecco i tre motivi

Carlo Ancelotti, ex allenatore del Milan, ha deciso di dire no alla Nazionale Italiana: ecco i motivi che hanno spinto al rifiuto il tecnico di Reggiolo

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Come ormai è noto, Carlo Ancelotti non sarà il prossimo commissario tecnico della Nazionale Italiana. Così come viene riportato dal Corriere della Sera, l’allenatore ex Milan ha dato una risposta prima della scadenza fissata per il 1 maggio, declinando definitivamente l’invito di Alessandro Costacurta, vice commisario della Figc. Sono tre i motivi che hanno spinto Ancelotti al rifiuto: offerta economica troppo bassa, troppe nubi sul futuro della Federazione e soprattutto la volontà di allenare un altro club straniero come Chelsea o Monaco.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Nazionale, niente Ancelotti: già raggiunto un accordo con un club

Da Seedorf a Oddo: com’è dura superare il maestro Ancelotti

Seedorf: “Ancelotti? Sarebbe perfetto per l’Italia”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy