Inter, Spalletti e Pastore “flirtano” a distanza. L’ostacolo è il PSG

Javier Pastore è uno dei nomi caldi del mercato. Il centrocampista del Psg, ex Palermo, è stato accostato a Inter e Milan. Spalletti ha parlato di lui

di Michele Neri, @micheleneri98

Il calciomercato di gennaio sta giungendo al termine. Eppure alcuni nomi continuano a bollire in pentola, tra questi rientra pure quello di Javier Pastore. Il “Flaco” piace all’Inter, è stato inseguito a lungo dal Milan, ed è pressoché un esubero al Psg. Una maglia da titolare in Serie A potrebbe quindi aumentare le probabilità per lui di partecipare al Mondiale in Russia.

Ieri al termine della sfida contro il Montpellier, come riportato da “La Gazzetta dello Sport”, il centrocampista argentino ha parlato della sua situazione e del contatto con il Biscione: “Sto bene al Psg, sto valutando con la mia famiglia. Non è una decisione semplice e non l’ho ancora presa. Il mio obiettivo è quello di andare al Mondiale, per questo vorrei giocare di più. Al momento non so cosa succederà, si parla molto dell’Inter e mi piacerebbe tornare in Italia se dovessi lasciare il Psg, lì mi sono trovato bene, conosco il campionato. L’importante è che l’Inter abbia bisogno di me e mi voglia davvero. Sono molto felice a Parigi ma se non andassi al Mondiale lo rimpiangerei per tutta la vita e restando qui rischierei. L’Argentina è piena di ottimi giocatori e io ho bisogno di giocare per avere le mie chance. L’Inter è un’opzione, è sempre stata vicina già da un po’ di tempo. Non ho parlato con Spalletti, ma ho sentito la sua conferenza: molto divertente!”.

Il tempo stringe così l’agente del fantasista ex Palermo, Marcelo Simonian, muove i primi passi concreti per la trattativa con i nerazzurri. Oggi, secondo rivelazione della ‘rosea’, è a Parigi per capire se sia possibile l’opzione del prestito con diritto di riscatto, unica formula percorribile da parte dell’Inter (deve rispettare Settlement Agreement). Il procuratore può fare leva sul feeling che si è instaurato tra il calciatore e il club milanese.
Ieri Luciano Spalletti ha risposto in conferenza stampa alle domande riguardanti il sudamericano, e ne è uscito uno show: “Non mi garba sentir dire che arriverà quel giocatore o quell’altro che metterà tutto a posto. Così si butta via tutto. Pastore? Il pastore è importante, mantiene unito il gregge…”

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Inter, Pastore ci ripensa: “Amo Parigi e il PSG, credo a questo progetto”

Inter su Deulofeu e Pastore. Anche se il Fair Play Finanziario…

L’Inter si muove sul mercato: da De Vrij a Pastore, sfide al Milan

Dalla Francia – Derby tra Milan e Inter per Pastore

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy