Il Milan ridisegna il centrocampo: Veretout e Fellaini

Jordan Veretout e Marouane Fellaini sarebbero i principali obiettivi del club rossonero per rinforzare la mediana di Gennaro Gattuso

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna di ‘Tuttosport’, ora che il Milan ha concluso la propria stagione centrando la qualificazione in Europa League dalla porta principale, è il momento di fare sul serio. Soprattutto in sede di mercato, giacché la squadra rossonera dovrà rinforzarsi, per ammissione dei suoi dirigenti Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, in due o tre ruoli chiave. Uno di questi, a centrocampo, dove il Milan starebbe cercando una mezzala che sia “un po’ Franck Kessié un po’ Giacomo Bonaventura”. I nomi che si fanno in queste ore sono quelli di Jordan Veretout e Marouane Fellaini.

VERETOUT – Classe 1993, arrivato la scorsa estate alla Fiorentina proveniente dall’Aston Villa, il numero 17 viola ha segnato 10 gol in 38 gare tra Serie A (8) e Coppa Italia (2), aggiungendo al suo score personale anche due assist. Pagato 10 milioni di un euro un anno fa, potrebbe muoversi ad un costo ancora piuttosto contenuto e, per caratteristiche tecniche, incarna esattamente il prototipo di giocatore che cerca il Milan. Abile nell’interdizione, tosto e compatto ma altrettanto incisivo sotto rete. A Firenze, ha giurato ‘La Gazzetta dello Sport’, lo giudicano incedibile. Ma è probabile che i rossoneri un tentativo lo facciano comunque.

FELLAINI – Classe 1987, dal 2013 in forza al Manchester United, Fellaini viene dato in arrivo al Milan ad ore dalla stampa inglese e belga. In casa rossonera, però, non sembrano ‘scaldarsi’ molto, almeno a parole, sul suo nome. Eppure, il giocatore interessa: fisicamente potente, esperto in un campionato altamente competitivo come la Premier League (ha anche indossato per 5 anni la maglia dell’Everton), e, soprattutto, arriverebbe a costo zero. Il riccioluto centrocampista dei ‘Red Devils’, infatti, non rinnoverebbe il proprio contratto con i rossi di Manchester perché questi gli avrebbero offerto un prolungamento a 1,5 milioni di euro l’anno e, comunque, José Mourinho non gli assicurerebbe un posto. Ha offerte dalla Cina e dalla MLS statunitense, ma Fellaini avrebbe ancora voglia di calcio vero ed il Milan potrebbe rappresentare, per lui, una sfida stimolante.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, piace Fellaini: ecco la richiesta del belga

Fellaini, tentazione dalla Cina: il punto

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy