Il Milan difende e tranquillizza Donnarumma. Ma il ‘caso’ è ancora aperto

Il Milan difende e tranquillizza Donnarumma. Ma il ‘caso’ è ancora aperto

Gianluigi Donnarumma sul banco degli imputati per la papera all’Emirates. La società rossonera, comunque, vuole puntare su di lui anche in futuro

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Questa mattina il ‘Corriere dello Sport – Stadio’ e ‘Tuttosport’ hanno dedicato un approfondimento a Gianluigi Donnarumma, 19enne portiere del Milan al centro di continue, numerose voci di mercato e reduce, suo malgrado, da una colossale papera giovedì sera all’Emirates Stadium valsa il secondo gol dell’Arsenal a firma di Granit Xhaka.

Il Milan, attraverso le parole nel post-partita londinese del direttore sportivo Massimiliano Mirabelli, ha provveduto a tranquillizzare il ragazzo: anche con l’arrivo in rossonero di Pepe Reina, infatti (giungerà a Milano svincolato dal Napoli il prossimo 1° luglio), sarà sempre lui il titolare della porta milanista. “E’ il nostro gioiello”, ha dichiarato Mirabelli, “ed è nostra intenzione farlo restare per tanti anni al Milan”.

Il ‘caso’, però, secondo il ‘CorSport’ e ‘Tuttosport’ resterebbe aperto perché difficilmente Reina accetterebbe di fare il secondo e la nuova retrocessione di Antonio Donnarumma da secondo a terzo portiere dopo il recupero di Marco Storari dall’infortunio sarebbe il segnale di una certa tensione tra il club rossonero, in particolare Mirabelli, e la famiglia Donnarumma. Il futuro di Gigio, dunque, sarebbe ancora un grande punto interrogativo e non è detto che a fine stagione le strade non si separino.

Il Milan, dal canto suo, ha scritto il ‘Corriere dello Sport – Stadio’, con il rinnovo di contratto avvenuto la scorsa estate si è cautelato: non perderà il giocatore a parametro zero e, eventualmente, tutto quello che incasserebbe da una sua cessione sarebbe plusvalenza. Il club di Via Aldo Rossi vuole assolutamente continuare con Donnarumma, ma qualora decidesse di privarsi del suo gioiello, sarebbe soltanto dietro specifica richiesta del ragazzo e non scenderebbe sotto i 60-70 milioni di euro di valutazione. Mino Raiola, agente del calciatore, punta a spostarlo altrove per molto meno.

L’importante per il Milan, al momento, è che Donnarumma resti concentrato e focalizzato sull’obiettivo: essere la sicurezza di una squadra che ha messo nel mirino il quarto posto in campionato e la finale di Coppa Italia.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Raiola alla Rai: “Donnarumma? Rispetto le sue scelte ma non escludo nulla”

Milan, Donnarumma non si vende: false le voci di uno scambio con Cavani

Donnarumma finanzierebbe il mercato del Milan: ma con quanti soldi?

Donnarumma: “Sono contento e vado avanti sereno”

Donnarumma: “Al Milan ho trovato una famiglia. Gattuso ci dà grande carica”

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy