Ibrahimovic, la terza missione: rinnovare con il Milan | News

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, è in scadenza di contratto. Sta bene, è decisivo e ha voglia di giocare un altro anno con il Diavolo in Champions

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Zlatan Ibrahimovic AC Milan

Ibrahimovic-Milan, matrimonio fino al 2022 in arrivo

 

Il quotidiano ‘Tuttosport‘ questa mattina in edicola ha dedicato un interessante approfondimento alle ‘quattro fatiche di Zlatan‘, ovvero le quattro missioni di Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, in questa stagione tra club e Nazionale, con un occhio al calciomercato.

La terza missione di Ibrahimovic, che andrà in scadenza di contratto con il club di Via Aldo Rossi il prossimo 30 giugno, sarà quella di guadagnarsi il rinnovo dell’accordo con il Milan per un’altra stagione. Portando, dunque, il suo nuovo impegno con i rossoneri fino al 30 giugno 2022.

Se il bomber di Malmö darà garanzie fisiche, nessuno avrà da ridire sulla sua presenza in squadra, da leader e da titolare, nonostante vada verso i 40 anni di età. Il suo ritorno, infatti, ha trasformato il Milan, riportandolo ad essere competitivo, per ora nel campionato di Serie A. In futuro, si vedrà.

Certo, un altro anno lontano dalla famiglia, che abita in Svezia, potrebbe pesargli. Ma Ibrahimovic potrebbe convincere la moglie Helena e i figli a tornare a Milano per dodici mesi. Verso marzo-aprile si capirà qualcosa in più sul rinnovo di Ibrahimovic con il Milan.

A meno che, nel caso in cui il Diavolo dovesse vincere lo Scudetto, Ibrahimovic decida di fermarsi qui poiché avrebbe raggiunto l’obiettivo che si è prefissato. Ma è un’eventualità, questa, alla quale oggi nessuno sta pensando. Neanche lo svedese. Calciomercato Milan: riscatto Brahim Díaz, ecco la svolta. Vai alla news >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy