Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

CALCIO NEWS

Ibrahimovic: “La Juve ha 38 scudetti. Come ha fatto l’Inter ad accettarne uno?”

Zlatan Ibrahimovic, qui con la maglia della Juventus (Getty Images)

In questo estratto della sua autobiografia, Zlatan Ibrahimovic parla degli scudetti vinti con la Juventus e dell'assegnazione all'Inter di uno dei due

Renato Panno

Zlatan Ibrahimovic senza filtri nella sua autobiografia 'Adrenalina', fuori oggi in libreria e online. Lo svedese ha parlato degli scudetti vinti con la Juventus e dell'assegnazione all'Inter di uno dei due. Dichiarazioni che faranno certamente discutere. Ecco l'estratto riportato da 'La Stampa': "Continuerò a sentire miei i due scudetti che ci hanno tolto. Come è stato possibile darne uno dei due a qualcun altro? E come hanno fatto gli altri ad accettarlo. Se squalifichi quello che ha vinto e dai a me la sua medaglia, io non la voglio. Anzi, mi offendi se me la dai. Se io vado in giro con quella medaglia al collo e dico “Ho vinto!”, è indegno.

Spesso mi chiedono: “Ma alla Juve non ti sei accorto che gli arbitri erano diventati improvvisamente più buoni?”. Rispondo: “No, in campo mi accorgevo che eravamo i più forti. Vincevamo per questo”. Quando entro allo Stadium a Torino e vedo il numero 38 accanto allo scudetto tricolore, io non penso a un errore, penso che quello sia il numero esatto e che quella sia la vera giustizia". Ancora la Ligue 1 nei pensieri del Milan: nuovo difensore dalla Francia?

tutte le notizie di