Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Higuain vero leader: prende botte, carica i compagni e segna

Gonzalo Higuain, attaccante del Milan (credits: GETTY images)

Gattuso gli chiede anche altri movimenti, ma Higuain ha trovato di nuovo il gol. Non solo, prova di leadership per l'argentino col Dudelange.

Stefano Bressi

L'importanza di avere in squadra un giocatore come Gonzalo Higuain la si è vista tutta ieri sera. Il Pipita è il nuovo trascinatore del Milan e si sta dimostrando sempre più l'acquisto più importante degli ultimi anni. "Siam venuti fin qui per vedere segnare Higuain" si sta trasformando sempre più da desiderio a considerazione. Inoltre, Gonzalo è sempre più leader anche nei comportamenti. Le critiche costruttive ai compagni non mancano, ma soprattutto non lascia nulla al caso e dopo che Samu Castillejo aveva subito un brutto fallo dal limite se l'è presa con l'arbitro e con chiunque non fosse andato a farsi sentire. Mentalità.

Per lui ieri è arrivato l'undicesimo gol in 24 partite. L'ultimo lo aveva messo a segno quasi tre anni fa all'MCH Arena, stadio del Midtjylland, non certo un grande palcoscenico, esattamente come ieri col Dudelange. Ma se c'è bisogno dei leader, i leader rispondono sempre presente. Ieri, comunque, Higuain ha avuto anche altre tre palle gol nitide: un tiro fuori di un soffio e due belle parate. Poco male. Per il Pipita quello di ieri è il secondo gol in cinque giorni, eppure Gennaro Gattuso non è del tutto soddisfatto e gli chiede movimenti leggermente diversi. Per scoprire tutti i risultati del girone di Europa League del Milan, clicca qui!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

tutte le notizie di

Potresti esserti perso