Golovin, la Juventus parte in vantaggio

Golovin piace molto ai bianconeri, ma anche al Milan e non solo. Dopo il gol all’esordio tante richieste. Juve favorita, però può scatenarsi l’asta.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Se Massimiliano Mirabelli e Gennaro Gattuso erano sulle tribune di Mosca per assistere al match d’esordio dei Mondiali un motivo doveva pur esserci. Questo motivo si chiama Aleksandr Golovin, centrocampista russo che ha brillato in tutto e per tutto nella gara inaugurale contro l’Arabia Saudita. C’è chi, dopo questa grande prova, ha drizzato le antenne e c’è chi invece lo seguiva da tempo, come il Milan, ma come anche la Juventus. Si è proposto lui ai bianconeri, che hanno gradito e hanno seguito. Le trattative con il CSKA Mosca, però, sono ovviamente congelate: il club russo sa che il prezzo potrebbe alzarsi molto e ha congelato tutto.

Al momento le cifre sono ancora “normali” e dunque se c’è la volontà di evitare l’asta questo è il momento giusto. La Juve parte in vantaggio, anche perchè il Milan è bloccato dalla UEFA per il momento. In un certo senso i rossoneri rischiano dunque di rimanere tagliati fuori, perchè poi il prezzo potrebbe alzarsi troppo. Eppure Golovin, quando in televisione gli è stato chiesto delle sirene italiane rossobianconere si è tolto la cuffia scocciato ed è andato via. Golovin però ha le idee chiare: vuole la Juve. Ecco perchè per il Milan si fa davvero complicata inserirsi. Manca, comunque, l’accordo tra i club. Per ora il CSKA chiede 25 milioni, ma non fa sconti e potrebbe alzare la richiesta. La Juve per ora non ha affondato, ma potrebbe farlo presto.

Tutto va a favore del club russo. Infatti i contatti di mercato riprenderanno dopo la seconda partita, quando ancora Golovin sarà chiamato a trascinare la Nazionale padrona di casa. La fila, così, si allunga. Per ora si sono già inserite Arsenal, Monaco, Barcellona. Insomma, scrive La Gazzetta dello Sport, tutto lascia pensare che possa scatenarsi un’asta, campo in cui le due italiane non vorrebbero avventurarsi. Golovin, comunque, non è l’unico talento in mostra ai Mondiali che piace al Milan…

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy