Gazzetta – Milan-Juventus, maxi affare vicino alla fumata bianca

Leonardo Bonucci di nuovo a Torino, Mattia Caldara e Gonzalo Higuaín (in prestito) al Milan: sullo sfondo, l’insidia del Chelsea. Il punto della situazione

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’ il clamoroso scambio di calciomercato dell’estate 2018 sarebbe arrivato molto vicino alla fumata bianca. Leonardo Bonucci, attuale capitano del Milan, tornerebbe alla Juventus dopo appena un anno dall’addio tra le polemiche; ai rossoneri, al contrario, finirebbe Mattia Caldara, difensore centrale, uno tra i migliori prospetti del nostro calcio. Nella trattativa, però, ha sottolineato la ‘rosea’, è coinvolto un altro giocatore, Gonzalo Higuaín, ed un’altra società, il Chelsea.

La Juventus si prepara a riaccogliere Bonucci ma, prima, deve fargli spazio in un reparto difensivo piuttosto affollato. I bianconeri sarebbero anche disposti a privarsi di Caldara, che in un primo momento sembrava essere off limits, a patto che il Milan trovi posto, nella sua rosa, anche per Higuaín, il quale, dopo l’arrivo a Torino di Cristiano Ronaldo, è diventato un esubero sia in termini tecnici sia in termini di ingaggio. Sembra, in base alle informazioni in possesso del quotidiano sportivo, che le parti abbiano trovato una soluzione che includa anche il ‘Pipita’.

Bonucci e Caldara dovrebbero scambiarsi casacca a titolo definitivo, alla pari o quasi (poco più di 30 milioni vale Caldara, poco meno di 35 Bonucci), per una valutazione simile. Higuaín, al contrario, passerebbe al Milan in prestito molto oneroso, sui 20 milioni di euro, con certezza di riscatto a 35 milioni. L’incastro, secondo la ‘rosea’, andrà a buon fine: l’attaccante argentino, infatti, piace molto al nuovo direttore tecnico rossonero, Leonardo, e dividere in sostanza in due rate il costo del cartellino del giocatore, di per sé alto (55-60 milioni) può rappresentare la soluzione migliore.

I tasselli del puzzle sembrano combaciare quasi alla perfezione. Una terza pretendente, però, potrebbe far saltare il banco. Il Chelsea, infatti, incontrerà oggi a Nizza la dirigenza della Juventus e porterà un’offerta per Caldara e, forse, anche Higuaín: qualora la Juventus dovesse dire sì alla società londinese per il difensore centrale ex Atalanta, cadrebbe tutto il castello. Perché sì, vero, il Milan dovrebbe rinunciare a mettere le mani su Caldara ed al bomber argentino, ma, al contempo, lo stesso farebbe la Juventus con Bonucci. I rossoneri, intanto, restano attivi sul mercato anche per ricoprire altri ruoli scoperti: questi gli ultimi due obiettivi per il centrocampo.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy