Gattuso al bivio: tre partite per riprendersi il Milan

E’ un momento decisivo dell’anno per per Rino Gattuso. Il tecnico è messo in discussione dai risultati, può ancora svoltare la stagione sua e del Milan

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Tre pareggi nelle ultime tre partite, una sola vittoria e una squadra che ha sempre preso gol. E’ questo, in buona sostanza, l’avvio di stagione complicato del Milan e “La Gazzetta dello Sport” in edicola questa lo sottolinea senza troppi giri di parole. La “Rosea” ricostruisce anche il pomeriggio di ieri a Milanello dove oltre alla squadra si sono visti tutti i vertici rossoneri. Presenti Gordon Singer, alcuni membri del CDA rossonero, Paolo ScaroniMaldini e Leonardo. La dirigenza ha parlato alla squadra, per qualche minuto, ma solo per invitarla a continuare nel lavoro e poi c’è stato anche un breve colloquio con Gattuso, ma nessun ultimatum al tecnico o ai giocatori. Un incontro, insomma, utile per far sentire all’ambiente la vicinanza della squadra e all’allenatore.

Eppure, nonostante l’aria serena respirata a Milanello il fantasma di Antonio Conte aleggia su Rino Gattuso chiamato, secondo la “Gazzetta” a vincere tutte e tre le prossime partite, per arrivare alla sosta che porterà al derby senza rumors che lo riguardano. Si comincia domenica sera contro il Sassuolo, poi l’Europa League contro l’Olympiakos e infine il Chievo, in casa: obiettivo 9 punti, per riprendersi il Milan, sistemare la classifica e arrivare al derby nel migliore dei modi. Qui il report dell’allenamento di ieri, che ha visto Gonzalo Higuain allenarsi a parte.

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy