Fiorentina, ultimatum a Badelj: 72 ore per il rinnovo

Milan Badelj, centrocampista croato in scadenza di contratto ed ambito dai rossoneri, ha ricevuto l’aut aut dalla sua società di appartenenza

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Secondo quanto riportato da ‘Il Corriere Fiorentino’ in edicola questa mattina la Fiorentina avrebbe dato a Milan Badelj, centrocampista croato classe 1989 in scadenza di contratto con il club viola, un vero e proprio ultimatum per il rinnovo dell’accordo.

La Fiorentina, infatti, desidererebbe ottenere da Badelj, ambito dal Milan, alla ricerca di rinforzi ‘low cost’ per la mediana, nonché da altre squadre europee, un ‘sì’ o un ‘no’ alla sua proposta entro massimo 72 ore. I viola, pertanto, concederanno al nazionale croato una pausa di riflessione nel weekend e, per lunedì, vorrebbero avere una risposta, positiva o negativa che sia, per cominciare a progettare la stagione con l’allenatore Stefano Pioli.

L’offertad della Fiorentina per Badelj è di un contratto di quattro anni a 1,5 milioni a stagione bonus compresi: il massimo possibile per il club gigliato.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Il Milan e le restrizioni sul mercato: unica certezza, i parametri zero

Milan, nuovamente percorribile la pista Badelj

Fiorentina, Antognoni: “Speriamo che Badelj ed i migliori restino in viola”

Fiorentina, Badelj vorrebbe restare: il punto

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy