Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

FIORENTINA-MILAN

Fiorentina-Milan 4-3, Pioli: “Resto convinto che la squadra sia forte”

FLORENCE, ITALY - NOVEMBER 20: Stefano Pioli manager of AC Milan shouts instructions to his players during the Serie A match between ACF Fiorentina and AC Milan at Stadio Artemio Franchi on November 20, 2021 in Florence, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Stefano Pioli, al termine di Fiorentina-Milan, si è detto deluso per la sconfitta, ma resta convinto della forza della sua squadra

Renato Panno

Stefano Pioli, al termine di Fiorentina-Milan, si è detto deluso per la sconfitta, ma resta convinto della forza della sua squadra. Queste le dichiarazioni riportate nell'edizione odierna del 'Corriere dello Sport': "Nel primo tempo abbiamo giocato bene ma non doveva finire 2-0. Non siamo riusciti a fare gol in tante situazioni che abbiamo creato, e la Fiorentina con un gol di Saponara e con una nostra disattenzione ci ha fatto due reti. La prestazione non è mancata nemmeno nella ripresa, una reazione di carattere e voglia di non perderla, potevamo riprenderla fino alla fine, il peccato è stato prendere la quarta rete. Poi è chiaro se prendi anche il quarto gol… diventa più facile perderla".

"Nei gol che abbiamo subito ci voleva più attenzione e dovevamo almeno fare un gol nel primo tempo, mettendo in difficoltà la Fiorentina giocando nella loro metà campo, chiaro che alla fine aver chiuso il primo tempo sotto di due reti ci ha creato problemi. C’era lo spazio per riprenderla, ci abbiamo provato ma non siamo stati lucidi a riacciuffarla. Dobbiamo sentire il dolore di questa sconfitta e cercare di non ripeterla più. Perché anche nella sconfitta sono convinto che la squadra sia forte. Sono deluso, ma questa sconfitta ci farà bene. Abbiamo le possibilità per fare meglio". Un top player del Real Madrid si libera, il Milan può provarci

tutte le notizie di