Fassone richiama il Milan: andare in Europa League è fondamentale

Fassone richiama il Milan: andare in Europa League è fondamentale

Marco Fassone, amministratore delegato rossonero, ieri a Milanello ha ricordato alla squadra quanto sia importante, per il Milan, giocare le coppe

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Ieri mattina, a Milanello, si è presentato anche l’amministratore delegato del Milan, Marco Fassone, per cercare di scuotere la squadra, reduce dalla sconfitta interna, 0-1, contro il Benevento ultimo in classifica.

Come sottolineato dall’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’, Fassone ha richiamato l’attenzione della squadra sull’importanza della partecipazione alla prossima edizione dell’Europa League, in termini di prestigio ma, soprattutto, dal punto di vista economico.

Già costretto a rinunciare per un altro anno alla Champions League, infatti, il Milan non può permettersi di perdere l’accesso anche alla ‘minore’ delle competizioni internazionali: ciò comporterebbe, infatti, un grosso rischio per le casse della società di Via Aldo Rossi.

In società, poi, spingono per riprendersi il sesto posto, che darebbe l’accesso diretto ai gironi di Europa League, perché arrivando settimi in classifica, ed essendo costretti a ripartire dai turni preliminari di fine luglio proprio come un anno fa, dovrebbe essere anticipata e stravolta la preparazione atletica, con ripercussioni anche sulla tournée americana dell’International Champions Cup.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Massima spesa, ma la stessa resa: Milan, non è cambiato nulla

Crisi Milan: Fassone e Gattuso tengono tutti a rapporto

Verso Bologna-Milan: a centrocampo Locatelli o Montolivo: i numeri

Biglia crac, due vertebre rotte: a rischio stagione e Mondiali

Milan, tutti i numeri della crisi rossonera

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy