Europa League: il Milan cerca una notte di sollievo

Il Milan questa sera di scena a San Siro contro l’Austria Vienna. Vincenzo Montella non vuole distrazioni e punta al passaggio del turno

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Questa sera, alle ore 21:05, allo stadio ‘Meazza’ in San Siro, il Milan scenderà in campo contro l’Austria Vienna, davanti gli occhi di Ricardo Kakà, per la quinta gara del Gruppo D di Europa League. Gara di fondamentale importanza per i rossoneri che, vincendo, potranno staccare il pass per il prossimo turno della competizione europea e, così, tornare a concentrarsi sul campionato da qui a fine 2017.

Non è un periodo facile, per il Milan, così come viene spiegato dall’edizione odierna del ‘Corriere della Sera’: i risultati, infatti, faticano ad arrivare e, oltretutto, non si respira una bella aria intorno alla squadra. L’ambiente non è dei migliori viste le recenti vicende extrasportive del club, riguardanti l’inchiesta del New York Times su Yonghong Li, il rifinanziamento del debito con Elliott mediante il fondo Highbridge e la richiesta di voluntary agreement presentata alla UEFA.

Vincenzo Montella, però, intervenendo ieri a Milanello nella consueta conferenza stampa della vigilia dei match, ha dichiarato di non volere nessuna distrazione: “Dovremo pensare solo alle partite. Siamo bersagliati, siamo tutti in bilico”, le parole dell’Aeroplanino, il quale spera, così come tutto il Milan, di vivere oggi una serata di sollievo, in tranquillità e serenità, centrando il secondo obiettivo stagionale del Diavolo in Europa: dopo il superamento dei turni preliminari di luglio e agosto, il passaggio del girone a novembre.

Battere l’Austria Vienna ed accedere ai sedicesimi di finale di Europa League, infatti, consentirebbe al Milan di guardare con rinnovata fiducia agli impegni di campionato, laddove i rossoneri dovranno presto risalire una classifica che comincia a farsi realmente deficitaria. Da qui al 30 dicembre Leonardo Bonucci e compagni sono attesi da impegni che, sulla carta, sembrano abbordabili ed alla portata del Milan: l’obiettivo, dunque, archiviata la gara contro gli austriaci, sarà quello di fare più punti possibili in Serie A cercando di accorciare le distanze con chi sta davanti.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan-Austria Vienna, la probabile formazione rossonera

Austria Vienna, Fink: “Il Milan non ha grosse debolezze”

Milan-Austria Vienna, i convocati: out Romagnoli, Suso e Abate

Le dichiarazioni di Vincenzo Montella e Marco Storari in conferenza alla vigilia del match

Le dichiarazioni di Vincenzo Montella a ‘Sky Sport‘ e ‘Milan TV

Le dichiarazioni di Marco Storari a ‘Sky Sport‘ e ‘Milan TV

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy