Donnarumma, Raiola vuole annullare il contratto con il Milan

Donnarumma, Raiola vuole annullare il contratto con il Milan

Nuovo caos intorno a Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan: secondo il “Corriere della Sera”, Mino Raiola vorrebbe annullare il contratto con la società

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Tormentone Donnarumma, ci risiamo. Il Corriere della Sera, in edicola questa mattina, apre con un’importante notizia relativa al portiere rossonero, che potrebbe lasciare ben presto il Milan. Dopo un lungo tormentone estivo relativo al rinnovo di contratto, Gigio l’11 luglio scorso ha stipulato un contratto con la società fino al 30 giugno 2021, che prevede un ingaggio di 5.5 milioni all’anno più bonus (oltre all’ingaggio del fratello Antonio), e in un primo momento si pensava che ci fosse anche una clausola rescissoria di 40 milioni nel caso in cui il Milan non approdasse in Champions League la prossima stagione, e un’altra di 70 milioni nel caso contrario.

PRESSIONE PSICOLOGICA – Ecco, la questione relativa alla clausola rescissoria avrebbe scatenato una nuova “guerra” tra Milan e Raiola. La clausola, infatti, non sarebbe stata depositata dalla società in Lega Calcio per il semplice fatto che non è stata sottoscritta dalla controparte, ma Mino Raiola, attraverso l”avvocato Rigo, avrebbe inviato un’email al Milan in cui viene spiegato di fatto che la volontà è quella di annullare il contratto firmato nell’estate scorsa. La motivazione? L’estremo difensore rossonero avrebbe subito una violenza morale e psicologica e nelle settimane scorse avrebbe inviato un documento alla società in cui ha sottolineato che a luglio ha firmato il rinnovo di contratto senza la necessaria serenità. Se tutto questo verrà dimostrato, Raiola otterrà l’annullamento e di conseguenza Donnarumma potrà liberarsi a costo zero la prossima estate.

MILAN – E il Milan? La società sorride, visto che la “violenza” si è manifestata attraverso un compenso che è passato da 100 mila euro a 11 milioni di euro lordi. Le ultime ore sono frenetiche, e le parti sono al lavoro per cercare di analizzare tutti i dettagli di un’eventuale causa. Come detto in precedenza, Mino Raiola punta a portare via Donnarumma a parametro zero, procurandosi delle commissioni record, così come è successo con Paul Pogba. Il Paris Saint-Germain è spettatore interessato di tutta questa vicenda, anche se non è da escludere un nuovo assalto del Real Madrid di Florentino Perez.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Donnarumma, non c’è la clausola: non è stata depositata in Lega

Donnarumma, Raiola incontra il Psg: i dettagli

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy