Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Donnarumma: il portiere è nell’occhio del ciclone, ma bisogna tutelarlo

Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan (credits: GETTY Images)

Gianluigi Donnarumma, estremo difensore del Milan, è nell'occhio del ciclone, visto gli errori di mercoledì, tuttavia le critiche sembrano essere eccessive

Salvatore Cantone

La Gazzetta dello Sport, quest'oggi in edicola, si concentra inevitabilmente su Gianluigi Donnarumma, estremo difensore del Milan. Il suo sguardo, dopo la sconfitta contro la Juventus, era spento, basso e triste: tutti si dimenticano che stiamo parlando di un ragazzo di diciannove anni e il tutto viene amplificato. Le critiche di Enrico Letta, ex presidente del Consiglio, ad esempio, sono sembrate davvero eccessive.

AMICI - Gigio è un patrimonio da salvaguardare, sia per il Milan e sia per il calcio italiano, ed è per questo che deve essere recuperato dal punto di vista mentale. Per farlo, serve l'aiuto degli amici e dei compagni di squadra, che lo hanno subito rincuorato: in primo piano ovviamente anche la società, con l'amministratore delegato rossonero Marco Fassone che gli ha dato una pacca sulla spalla all'arrivo della squadra alla Malpensa, come a dire che errori del genere possono capitare a tutti. E' importante dunque contestualizzare il tutto: il portiere del Milan ha commesso due gravi errori, ma resta l'estremo difensore diciannovenne più forte del mondo.

STAGIONE - Le critiche per prima cosa devono essere costruttive, ed è innegabile che la stagione di Donnarumma non sia stata straordinaria. Il rinnovo di contratto ha dato grande pressione al portiere, che ha pagato un tira e molla durato tantissimo tempo: in questa annata ci sono state ottime parate ma anche vari errori in partite importanti, e l'unica giornata da "eroe" è stata quella contro il Napoli, in cui l'estremo difensore ha effettuato un intervento prodigioso su Milik. Evidente dunque che bisogna da migliorare, ma è altrettanto evidente che con il numero 99 rossonero è tutto troppo amplificato: quale giocatore nel nostro calcio viene addirittura criticato da un ex Presidente del Consiglio?

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

tutte le notizie di

Potresti esserti perso