Deco: “Andrè Silva ricorda Torres, farà almeno 10 gol”

Ha parlato di Andrè Silva, l’ex numero 10 del Portogallo ed ex Barcellona, spendendo tante parole d’elogio per un attaccante spesso paragonato a lui.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Non si somigliano affatto fisicamente, adesso. Una volta, però, Andrè Silva giocava, da ragazzino, nel Salgueiros e da tanti veniva chiamato Deco. Era molto più basso di un metro e ottantacinque e soprattutto giocava da centrocampista e non da bomber come adesso. Deco era già una stella, ma adesso è cambiato tanto. Oggi lavora come agente e collabora proprio con Jorge Mendes, agente di Andrè Silva. Intervistato da “La Gazzetta dello Sport”, Deco ha parlato proprio di questo paragone, con un commento sull’attaccante. Ecco le sue parole.

Come nasce la storia del soprannome: “Giocava da centrocampista, con il numero 10 e hanno iniziato a chiamarlo Deco. Il soprannome funzionava. Negli ultimi tempi ci siamo frequentati e ci abbiamo scherzato”.

Su Andrè Silva oggi: “È giovane e ha futuro. Segna con Porto e Nazionale, si vede che è un giocatore importante”.

Andrè Silva tecnicamente: “Al Porto faceva il primo o il secondo attaccante. Ha facilità di movimento sia dentro che fuori dall’area. Può dimostrarlo anche al Milan, è un attaccante completo”.

Sulle critiche: “È esagerato dire che non ha tecnica superiore, non sono d’accordo. Poi lavora molto e può migliorare, al Milan sarà utile”.

Quanti gol in Italia: “Direi che farà almeno 10 gol. Al primo anno in Italia non sarebbe male. Non è facile rispondere. Comunque non fa solo gol. Crea anche occasioni”.

Chi ricorda: “Ricorda un po’ Fernando Torres. Sa essere attaccante d’area, ma anche muoversi in campo”.

Il Milan per Deco: “È la squadra che incontravo da calciatore. Nella mia testa è il club che vince la Champions con Maldini, Shevchenko, Kakà ecc. Per me quei calciatori saranno un esempio”.

Il Milan del futuro: “In Italia c’è l’egemonia della Juventus, vincono sempre loro. Ma il Milan sta ricostruendo e con Andrè Silva può essere sulla buona strada”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

L’opinione – “Andrè Silva è la punta più forte della storia del Portogallo”

Milan, la classifica degli acquisti più cari: Andrè Silva è al 2° posto

Fernando Santos: “Lieto che André Silva abbia esaudito il suo sogno”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy