CorSera – Yonghong Li all’ultimo respiro: domani il bonifico ad Elliott

CorSera – Yonghong Li all’ultimo respiro: domani il bonifico ad Elliott

Yonghong Li dovrebbe restituire nella giornata di domani, sul filo di lana, i 32 milioni di euro anticipati per coprire l’aumento di capitale del Milan

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Anche l’edizione odierna del ‘Corriere della Sera’ affronta la questione societaria del Milan, ricordando come domani, venerdì 6 luglio, sia il termine ultimo per la restituzione, da parte del proprietario e Presidente del club rossonero, Yonghong Li, dei 32 milioni di euro anticipati dal fondo Elliott Management Corporation per coprire l’ultima tranche dell’aumento di capitale da 60 della società meneghina.

Per il ‘CorSera’, il giorno del giudizio dovrebbe essere proprio quello di domani, poiché a Yonghong Li basterà mostrare la prova della transazione bancaria in corso, e dare quindi evidenza dell’avvenuto bonifico, per fermare il processo che vedrebbe il fondo Elliott avviare le pratiche per subentrare nella gestione del Milan e, di conseguenza, diventarne proprietario. Nonostante lo scorrere delle ore, è altamente probabile che Yonghong Li versi i soldi e si guadagni, dunque, altro tempo per continuare a trattare con gli acquirenti interessati al Milan.

Potrebbe, dunque, ripartire la trattativa con Rocco Commisso, con cui, intanto, sarebbero già ripresi i contatti, ma sembra difficile che si riesca ad arrivare ad un accordo entro domani. A Yonghong Li, però, non sembrerebbe restare altra scelta che trattare, poiché non avrebbe la forza economica, nei prossimi mesi, di saldare l’intero debito con il fondo Elliott (303 milioni di euro più interessi: 180 della sua holding, la Rossoneri Sport Investments Luxembourg; 123 dell’A.C. Milan SpA). Tanto, per il ‘Corriere della Sera’, si starebbe muovendo dietro le quinte, con le parti che, dopo il cambio di legali ed advisor deciso da Yonghong Li, si sono ritirate ancora più nel riserbo. Sullo sfondo della vicenda, resta la famiglia Ricketts, ancora interessata al Milan: ecco qui spiegata la loro strategia.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy