Conti, si chiude in pochi giorni. Bacca resta? Il punto

Conti, si chiude in pochi giorni. Bacca resta? Il punto

Manca poco e poi sarà ufficialmente un giocatore del Milan, Conti. Il colombiano, intanto, potrebbe restare in rossonero. Suso, invece, piace al Tottenham.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Ballano un paio di milioni, con un paio di contropartite. Andrea Conti è sempre più vicino al rossonero, giorno dopo giorno. Ieri l’ennesimo passo avanti, ma manca ancora qualcosa. Il terzino dalla Polonia ha seguito l’ennesimo pomeriggio di trattativa. Ancora non del tutto decisivo l’incontro di ieri tra l’agente Mario Giuffredi e il club bergamasco. Il procuratore ha commentato dicendo di essere soddisfatto e annunciando un nuovo incontro tra i club. Insomma, l’Atalanta ha abbassato le pretese, il Milan ha capito di dover alzare ancora un po’ l’offerta. Si potrebbe chiudere nel prossimo incontro, già fissato.

A dividere le parti, come detto, sono 1-2 milioni. La soluzione potrebbe essere intorno ai 25 milioni totali, forse qualcosa in meno. Cifra importante, ma era inevitabile, visto che il ragazzo ha segnato 8 gol l’anno scorso e piace anche a Inter e Chelsea. Alla fine, però, andrà al Milan. Percorso inverso, scrive La Gazzetta dello Sport, lo faranno uno o due rossoneri. Il primo potrebbe essere Luca Vido, che l’ultimo anno ha giocato al Cittadella. Con lui potrebbe andare anche Matteo Pessina. Se per Vido è tutto fatto, Pessina potrebbe essere sostituito da Raoul Bellanova o da qualche giocatore più esperto come Juraj Kucka o Gabriel Paletta.

Per gli altri acquisti è un momento di stallo. Lucas Biglia è in stand-by, visto che non c’è ancora accordo con la Lazio. Stesso discorso vale per Nikola Kalinic, per il quale si attende di incontrare agente e Fiorentina. Si allontana, invece, James Rodriguez, almeno per ora. La pista potrebbe riaprirsi a fine mercato, visto che al momento non sono previsti incontri con Jorge Mendes.

Ultimamente, infatti, il Diavolo si sta concentrando soprattutto sulle cessioni. Occhio anche alla situazione legata a Suso. Lo spagnolo ha il contratto in scadenza nel 2019, ma ancora non ha rinnovato. Su di lui c’è anche il Tottenham, che è pronto a fare un’offerta da 15 milioni, che i rossoneri non vogliono prendere in considerazione. Fanno quasi preoccupare le parole di ieri di Carlos Bacca, che ha annunciato di voler restare ancora al Milan, rischiando così di bloccare il mercato, come lo scorso anno.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Calciomercato – Conti, l’Atalanta abbassa il prezzo: le ultime

Dalla Spagna – Pres. Siviglia: “Un ritorno di Bacca? Sì, stiamo valutando”

Milan sui social – Suso: “Andiamo…Recupero! Si continua a lavorare”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy