Conti, scontro totale con l’Atalanta: il Milan sullo sfondo

Conti, scontro totale con l’Atalanta: il Milan sullo sfondo

L’agente di Conti ha comunicato che non andrà in ritiro con i bergamaschi: vuole solo i rossoneri. Percassi junior frena: parte solo alle loro condizioni.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Non è bastato il vertice di ieri per chiarire il futuro di Andrea Conti. A Milano si sono incontrati il suo agente, Mario Giuffredi, e l’amministratore delegato atalantino Luca Percassi. Conti si trova in Polonia con l’Under 21, ma ovviamente è rimasto aggiornato in tempo reale tramite i social network e i vari siti internet. Alla fine, però, ancora nessuna decisione definitiva.

Nel corso del summit, con il passare dei minuti, il clima si è scaldato. Le parti hanno ribadito, con fermezza, la propria posizione. Giuffredi ha comunicato di aver raggiunto l’accordo con il Milan per un contratto quinquennale da 2 milioni di euro a stagione più bonus. Il procuratore ha fatto leva anche sulla promessa fatta proprio da Percassi Jr qualche mese fa al ragazzo. L’Atalanta, però, ha fatto muro: 30 milioni almeno, altrimenti non si muove perché Giampiero Gasperini lo ritiene incedibile. Il Milan nei giorni scorsi ha formulato un’offerta da 18 milioni più Felicioli e Pessina, che piacciono molto a Zingonia, scrive La Gazzetta dello Sport. Non basta. I Percassi sanno di poter monetizzare al massimo, visto che è arrivata anche un’altra ricca offerta da 28 milioni dalla Premier League. Insomma, l’Atalanta non ha fretta e se cederà lo farà alle proprie condizioni.

Braccio di ferro dunque praticamente inevitabile. Conti, però, ha le idee chiare sul proprio futuro: vuole solo ed esclusivamente il Milan. Giuffredi non ha voluto sentire offerte di adeguamenti o di altri club. Tra mercoledì e giovedì è previsto un summit con l’Atalanta, il Milan è sereno.

A creare problemi è più che altro Gasperini, che non vuole privarsene. Giuffredi risponde scocciato, spiegando che non può tarpare le ali a un ragazzo che può andare in un top club e che dovrebbe trattarlo come se fosse un figlio. Di certo l’Atalanta non farà sconti. Ma se non dovesse arrivare la cessione, Conti sarebbe addirittura pronto a non andare in ritiro.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Conti-Milan, il giovane Pessina può essere la chiave

Ag. Conti: “Vuole il Milan, niente ritiro con l’Atalanta”

Conti-Milan, è il momento decisivo: tra poco incontro tra l’agente e Percassi

SEGUICI SU: Facebook///Twitter///Instagram///Google Plus///Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy