Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Clamoroso: Galliani prova a comprare il Milan. I dettagli

Adriano Galliani (credits: acmilan.com)

Adriano Galliani, secondo quanto riportato dal 'QS', starebbe tentando la scalata in società: ecco a chi si rivolgerebbe per le risorse economiche

Daniele Triolo

"Tra poche ore, con molta probabilità, Fininvest dovrebbe certificare il naufragio della trattativa con i cinesi di 'Sino-Europe Sports' per la cessione del Milan. Appare improbabile, infatti, che la terza caparra per il passaggio di proprietà del club rossonero, del valore di 100 milioni di euro ed attesa per questa settimana, arrivi sui conti dell'azienda di Via Paleocapa. A quel punto, Silvio Berlusconi ed il suo gruppo chiuderebbero definitivamente la porta alla società presieduta da Yonghong Li e tratterebbero i 200 milioni delle prime due caparre, al netto di eventuali battaglie legali con SES.

"Il Milan, comunque, resterebbe in vendita. E, secondo quanto riportato in mattinata dal 'Quotidiano Sportivo', si sta profilando uno scenario che avrebbe del clamoroso. In questi giorni, infatti, ha cominciato a circolare la voce che vorrebbe Renzo Rosso, patron di 'Diesel', sponsor tecnico del Milan, interessato alla presidenza della squadra del suo cuore. Quello che non si sapeva, però, è che dietro l'avvicinamento di Rosso all'acquisto del Milan vi sia la regia dell'attuale amministratore delegato Adriano Galliani. Il dirigente brianzolo, infatti, starebbe provando la scalata ai vertici della società, garantendo risorse economiche imponenti per il rilancio dei rossoneri.

"Come? Attraverso il coinvolgimento, oltre che di Rosso, del fondo 'Doyen Sports', che doveva essere advisor tecnico della trattativa tra Fininvest e Bee Taechaubol quasi due anni fa, e con cui i rapporti sono piuttosto consolidati. Ma non è tutto, perché alla 'cordata Galliani' potrebbe prendere parte anche il potente procuratore portoghese, Jorge Mendes, pronto ad entrare in scena grazie al fondo Fosun. Ipotesi, queste, alle quali Galliani starebbe lavorando da tempo.

"TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

"SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

Potresti esserti perso