Cina, cambiano le regole: ora c’è un tetto agli stranieri

Ad un mese e mezzo dalla Chinese Super League, la locale Federcalcio ha cambiato le normative sul tesseramento e l’utilizzo dei calciatori stranieri

di Daniele Triolo, @danieletriolo

La Federcalcio cinese, a calciomercato in corso, e con l’inizio della Super League alle porte (tra sei settimane), ha deciso di cambiare le regole sul tesseramento e l’utilizzo dei calciatori stranieri. Lo ha ricordato questa mattina ‘Repubblica’. Fin qui, infatti, le squadre del massimo campionato cinese potevano schierare quattro stranieri, di cui uno della confederazione asiatica. D’ora in avanti, invece, gli stranieri in campo non avranno più alcuna distinzione di paese, ma potranno essere un massimo di tre in campo più due in panchina. Inoltre, sarà resa obbligatoria la convocazione di due Under 23 cinesi, di cui uno dovrà sempre giocare.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Tutte le nostre news di calciomercato

Squadre cinesi su Carlos Bacca e José Sosa

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy