Chelsea su Caldara, si complica il maxi affare

Ieri a Nizza vertice tra la Juventus e i Blues. Offerta monstre per Caldara. Oggi giornata decisiva, ma ora Higuain al Milan solo per Bonucci e 30mln.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

La trattativa tra Juventus e Milan c’è ed è viva. Nelle prossime ore potrebbe sbloccarsi definitivamente. Tuttavia, si è inserito in modo prorompente il Chelsea. I Blues hanno deciso di aggiungere Mattia Caldara alla lista della spesa bianconera, dopo Daniele Rugani e Gonzalo Higuain, secondo il Corriere dello Sport. Sono due, dunque, i giocatori che piacciono sia al Milan che agli inglesi. Ma se il Chelsea propone soldi, il Milan offre Leonardo Bonucci, che vuole tornare e che la Juve rivuole. Ieri a Nizza, però, potrebbe esserci stato il colpo di scena: incontro tra la Juve e il Chelsea, che fa sul serio per Caldara, richiesto dal Milan in cambio di Bonucci. Per ora è in stand-by l’affare Rugani, visto il prezzo ritenuto eccessivo dagli inglesi (55 milioni). Se è stata solo una mossa tattica è da vedere. Di certo l’affondo per l’ex Atalanta è stato importante, visto che a Nizza c’era anche Giuseppe Riso, suo agente. Le parti potrebbero rivedersi oggi.

Trattavia ancora in corso, ma che sembra ben avviata. I bianconeri hanno sparato alto chiedendo 50 milioni, ma ovviamente sono disposti a scendere, anche perché la prima offerta del Chelsea è da 40 milioni. A metà strada potrebbe concludersi l’affare. Resterebbe a mani vuote il Milan, così come Rugani, che era ormai certo di partire per Londra.

Le idee a Casa Milan, però, non sono cambiate: se Bonucci vuole tornare alla Juve, a Milanello deve arrivare Caldara. L’interesse del Chelsea è stato riferito quasi immediatamente a Leonardo. Ora i rossoneri devono solo aspettare di vedere come si svilupperà il discorso Chelsea, per poi valutare cosa fare. L’incontro di ieri ha dato però anche notizie buone: il Chelsea al momento non sembra voler approfondire per Higuain. I Blues devono prima cedere qualche attaccante e il Milan potrebbe giocare d’anticipo, anche se ha più o meno lo stesso problema.

A questo punto l’affare potrebbe diventare a due tra Bonucci e Higuain, ma ovviamente non sarebbe uno scambio alla pari. Per lasciar partire l’argentino, la Juve a questo punto chiede il difensore più 30 milioni, anche trattabili. La sensazione è che i bianconeri abbiano sparato alto, ma che alla fine alzando un po’ la quotazione del capitano rossonero e abbassando le pretese economiche si possa chiudere con Bonucci più 20 milioni. Anche il Milan, però, come detto deve cedere almeno due attaccanti.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy