Cessione Milan – I cinesi promettono: Milan al top in 5 anni

Il closing sembra ormai certo. Il Milan passerà ai cinesi entro poco tempo. I nuovi proprietari hanno un piano per far tornare il Milan al top in 5 anni.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Stasera allo Stadio “Bentegodi” di Verona il Milan giocherà un importantissimo e complicatissimo match contro il Chievo. Vincenzo Montella lo ha definito una piccola Juventus e ha parlato di forte entusiasmo in casa Milan. Quando, però, tra una settimana tornerà a San Siro e ospiterà la grande Juventus, avversaria che avrà sempre un qualcosa di diverso rispetto alle altre, potrebbe avere ancora più entusiasmo.

Il motivo? Entro quella data, scrive il Corriere della Sera, il Milan conoscerà i nomi dei nuovi proprietari cinesi. Nel corso di questa settimana, infatti, a prescindere dal mancato viaggio di Marco Fassone in Cina, sarà presentata a Silvio Berlusconi e a Fininvest la lista di tutti i componenti della cordata.

Il fondo che li riunisce si è prefissato un obiettivo importante, fin da subito: riportare il Milan ai fasti di un tempo. Quanto ci vorrà? Non più di cinque anni, almeno nei piani dei cinesi. È stato fatto un piano quinquennale, che ha poco di comunista, seppur fatto da cinesi, e molto di capitalista. La società, infatti, sarà basata su nuovi sponsor. Il viaggio di Fassone avrebbe avuto proprio questa finalità, ma per adesso è stato rinviato. La ricerca, comunque, sarà presto messa in atto. Il piano, inoltre, prevede una quotazione in Borsa.

I cinesi promettono: cinque anni e Milan di nuovo al top. Intanto, però, c’è il Chievo a cui pensare.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Fassone, salta il blitz in Cina. Il closing però resta

Inglese, il tifoso rossonero che ama Sheva ora sfida il Milan

Montella ammette: “Il profumo d’Europa è sempre più forte”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy