Cessione Milan: i 320 milioni mancanti arriveranno ancora dalle Isole Vergini

Arriveranno presto i soldi per definire la cessione del Milan da Fininvest ai cinesi: la somma potrebbe avere lo stesso percorso della seconda caparra

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Secondo quanto riportato dal quotidiano ‘Libero’ oggi in edicola, i 320 milioni che ancora mancano per la cessione del Milan da Fininvest agli imprenditori cinesi convogliati nella ‘Sino-Europe Sports’ arriveranno presto: cresce, infatti, la fiducia tra le parti e si stanno progressivamente schiarendo alcuni aspetti tecnici sul passaggio di proprietà del club di Via Aldo Rossi.

Resta, però, da dirimere la questione principale: cioè quando, e da dove, partirà il bonifico indirizzato a Fininvest per concludere l’affare. A quanto sembra, i 320 milioni mancanti potrebbero fare lo stesso percorso del secondo versamento di 100 milioni della cosiddetta ‘caparra – bis’, e quindi transitare dalle Isole Vergini Britanniche. Non il massimo della trasparenza, per ‘Libero’, ma si tratterebbe di un’operazione abbastanza comune nel mondo delle grandi aziende.

La certezza, finora, è che il Milan sarà rilevato ufficialmente dalla ‘Rossoneri Sports Investment Luxembourg‘, veicolo costituito nel Granducato e sotto controllo di ‘Sino-Europe Sports’.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Tutte le nostre news sulla cessione del Milan

Tutti i nostri video

Fassone e Mirabelli, missione sul mercato in vista del closing

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy