Cessione Milan, Galatioto torna lunedì: Berlusconi convinto a vendere

Cessione Milan, Galatioto torna lunedì: Berlusconi convinto a vendere

Il 27 giugno Sal Galatioto tornerà in Italia: dopo un periodo di ripensamento, Silvio Berlusconi si sarebbe convinto a vendere il Milan ai cinesi

di Daniele Triolo, @danieletriolo

A meno di venti giorni dal raduno della squadra (il prossimo 7 luglio a Milanello), come ricordato dal ‘Corriere della Sera’ oggi in edicola, il Milan non conosce ancora assetto societario, progetto per la prossima stagione, ed il nome dell’allenatore. La corsa per la panchina sembra essere ridotta a tre elementi: Cristian Brocchi, il favorito del Presidente Silvio Berlusconi, Frank de Boer, il prescelto della cordata cinese in trattativa con Fininvest per l’acquisizione del club, e Marco Giampaolo, ‘sponsorizzato’ da Adriano Galliani. Situazione anomala, ha evidenziato il ‘CorSera’, figlia, più che altro, dell’operazione di cessione della maggioranza del club, rallentatasi, nel tempo, con le titubanze prima, e le vicende ospedaliere poi, di Berlusconi. La sostanziale novità delle ultime ore sarebbe quella per cui, secondo le persone a lui vicino, il Presidente, dopo un periodo di ripensamento, si sarebbe convinto a cedere la maggioranza della società, fermo restando la sua richiesta di sapere quanti soldi verranno investiti sul Milan, ed in che modo, per riportarlo ai fasti di un tempo. Pregiudiziale, questa, che non rientra nel contratto di vendita, ma che rallenta, in qualche modo, la trattativa. A proposito di contratto: il ‘CorSera’ ha concluso spiegando come i dirigenti Fininvest ed i rappresentanti della cordata di imprenditori cinesi stiano lavorando alla messa a punto dell’accordo preliminare di vendita, che le parti sperano possa essere firmato entro il prossimo 30 giugno o, al massimo, qualche giorno dopo. Per imprimere un’accelerata decisiva alla vicenda, tornerà in Italia lunedì 27 Salvatore ‘Sal’ Galatioto, l’advisor italo-americano dei cinesi.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Ucraina, Shevchenko in pole per il ruolo di Commissario Tecnico

Politica e calcio: per Berlusconi sono ore di riflessione

La Roma non ha dubbi: El Shaarawy verrà riscattato

Ganz a MC: “Bacca? Si deve ripartire da lui”

Alla scoperta di de Boer, tra pressing alto e calcio offensivo

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy