news milan

Cessione Milan, è una telenovela: i cinesi chiedono altri 15 giorni

Sonny Wu, uomo d'affari intenzionato ad acquistare il Milan (Fonte: calciomercato.com)

La cordata che vuole rilevare il Milan ha chiesto a Silvio Berlusconi altro tempo per questioni burocratiche: risposta positiva da Fininvest

Daniele Triolo

"

"La trattativa per la cessione del Milan da Fininvest alla cordata cinese guidata da Sonny Wu e Steven Zheng, secondo 'La Gazzetta dello Sport' questa mattina in edicola, ha assunto i contorni di una vera e propria telenovela. La firma per il contratto preliminare di vendita del club rossonero, infatti, slitterà da fine luglio-inizio agosto di almeno 15 giorni, se non di più: a chiedere altro tempo sono stati gli stessi imprenditori cinesi, in modo da completare alcune pratiche burocratiche inerenti le autorizzazioni necessarie alla maxi-operazione. Una è legata alla struttura societaria, e quindi alla creazione della 'società – veicolo' che dovrà, nei fatti, rilevare il Milan da Fininvest; l'altra alle autorizzazioni vincolate alle norme vigenti in Cina sull'esportazione dei capitali all'estero. Questioni che, filtra da ambo le parti, non mettono di certo in pericolo il buon esito della trattativa. Fininvest ha dato risposta positiva, non manifestando né nervosismo né pessimismo sull'operazione: non c'è nessun ultimatum, ma, quel che è certo, non c'è nemmeno una 'deadline', ora, per la firma del preliminare. Chi fa le spese di questo prolungarsi dei tempi tecnici per la chiusura della trattativa è il calciomercato rossonero, di fatto immobile: Fininvest non intende anticipare altri soldi dopo quelli per l'acquisto di Gianluca Lapadula ed anche se, nella migliore delle ipotesi, ha sottolineato la 'rosea', arrivassero prima del 31 agosto i 15 milioni di 'caparra' dei cinesi sui 100 milioni previsti al closing, naturalmente non rappresenterebbero una cifra cospicua per chissà quali colpi in entrata per Vincenzo Montella.

"TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

"SEGUICI:

Potresti esserti perso