Cessione Milan – Closing anticipato a metà febbraio

Il closing del Milan si farà e si farà in anticipo. Non si aspetterà, infatti, la scadenza del 3 marzo, ma già a metà febbraio ci sarà la chiusura.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Il closing dell’operazione di compravendita del Milan doveva essere il 13 dicembre, ma le autorizzazioni che non sono arrivate dal governo cinese hanno costretto a una proroga della scadenza al 3 marzo. Data che, però, neanche stavolta sarà rispettata. Ma non perché servirà un nuovo slittamento, bensì perché questa volta si dovrebbe chiudere addirittura in anticipo. Crescono infatti, secondo La Stampa, le possibilità che il closing sia già a metà febbraio.

Arrivano dunque le autorizzazioni? No. Diventa sempre più improbabile. I cinesi, però, stanno lavorando affinché in tal caso non si trovino impreparati. Del resto ci sono diverse strade possibili per raggiungere finalmente il closing e SES sta cercando di velocizzare il tutto. Entro fine mese saranno compiuti passaggi tecnici significativi per permettere a Fininvest di incassare finalmente i 320 milioni mancanti.

LEGGI TUTTE LE NEWS SULLA CESSIONE DEL MILAN

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy