Callejón, ‘simpatie milaniste’: operazione subordinata al verdetto UEFA

José Maria Callejón, assistito dallo stesso agente di Pepe Reina, sembrerebbe vedere di buon occhio un approdo al Milan: il punto della situazione

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’ la pista che porterebbe Jesús Suso al Napoli, dietro pagamento della clausola rescissoria di 38 milioni di euro prevista nel suo contratto con il Milan, sarebbe strettamente correlata alle decisioni di José Maria Callejón, esterno offensivo iberico classe 1987 del Napoli, che lasciò il Real Madrid nel 2013 per il club partenopeo proprio per contrasti con il nuovo tecnico azzurro, Carlo Ancelotti, allora sulla panchina delle ‘Merengues’.

La ‘rosea’ spiega come Callejón, da tempo, sia indicato come sicuro partente da Napoli nel corso di questa sessione di calciomercato: lo spagnolo è vincolato da un contratto fino al 30 giugno 2020, ma anch’egli con una clausola rescissoria, nell’ordine dei 20 milioni di euro. Molti sussurrano di una simpatia milanista di Callejón, assistito da Manuel García Quilón, agente del neo-rossonero Pepe Reina: ogni mossa, però, tra Napoli e Milan per un’eventuale trattativa per Callejón, slegata o meno della possibile operazione Suso, sarebbe però subordinata al verdetto UEFA sulle sanzioni che saranno inflitte al Milan per mancato rispetto, nel triennio 2014-2017, dei parametri del Fair Play Finanziario.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Suso-Callejón, possibile scambio: il Milan ci pensa …

Callejón-Mandžukić: l’accoppiata stuzzica il Milan

Milan, sempre vivo l’interesse per Callejón

RaiSport – Reina spinge per portare Callejón al Milan

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy