Calciomercato Milan – Si sogna il doppio colpo: Caldara più Higuaín

Con Leonardo Bonucci diretto verso Torino, il Milan punta a prelevare il suo naturale sostituto, Mattia Caldara ed a strappare Gonzalo Higuaín

di Daniele Triolo, @danieletriolo

I quotidiani sportivi del mattino parlano, naturalmente, della maxi operazione in piedi tra Milan e Juventus: presto, infatti, sull’asse Milano-Torino, potrebbe concretizzarsi il ritorno di Leonardo Bonucci sotto la Mole, ma, al contempo, i rossoneri rinforzerebbero il proprio organico prelevando dalle fila della squadra Campione d’Italia o il suo sostituto naturale, il giovane Mattia Caldara, oppure il bomber da 20-25 gol che aspetta, con ansia, Gennaro Gattuso, ovvero Gonzalo Higuaín.

Sono tanti, al momento, gli scenari possibili: il Milan, che avrebbe intenzione di prendere tutti e due, sia Caldara sia Higuaín, potrebbe scambiare Bonucci con l’ex atalantino, aggiungendo circa 10 milioni in contanti nell’operazione di modo che la Juventus faccia plusvalenza sul cartellino di Caldara, ma ottenendo, poi, uno sconto sul costo del ‘Pipita’, che da 60 milioni scenderebbe a 45-50. Un altro scenario possibile, per esempio, prevede Bonucci a Torino e Caldara a Milano più o meno alla pari, e trattativa per Higuaín da valutare separatamente.

Come ricaverebbe, in questo caso, il Milan i soldi per l’attaccante argentino, 282 reti in 556 gare in carriera tra River Plate, Real Madrid, Napoli e Juventus? Cedendo gli esuberi, ovvero Nikola Kalinić, con cui c’è in piedi una trattativa con l’Atlético Madrid, Carlos Bacca, che vorrebbe restare al Villarreal, ed anche André Silva, che piace, molto, agli inglesi del Wolverhampton, disposti, si dice, a portare in Premier League il giovane centravanti portoghese per 45 milioni di euro. Le idee, in casa rossonera, per arrivare alla combo Caldara-Higuaín, però, non finiscono qui.

C’è sempre un altro scenario, quello definibile ‘originario’ e sul quale i due club, Milan e Juventus, ed i dirigenti coinvolti, Leonardo da una parte e Giuseppe Marotta e Fabio Paratici dall’altra, avevano cominciato a lavorare: scambio Bonucci-Higuaín, con conguaglio (25 milioni circa) in favore dei bianconeri ed il Milan, successivamente, preleverebbe Caldara versando alla Juventus 32-35 milioni di euro. Le cifre, in sostanza, non cambiano. Possono, però, cambiare le modalità dell’operazione, perché andranno calcolati ammortamenti a bilancio, ‘peso’ degli ingaggi, plusvalenze e minusvalenze. Per seguire l’affare in tempo reale, clicca qui!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. paolo rossi - 3 anni fa

    magari

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy