Davide Lippi: “Piatek, oggi il prezzo sarebbe di minimo 60 milioni”

Davide Lippi, procuratore e figlio di Marcello, ex Commissario Tecnico dell’Italia, ha parlato del potenziale valore attuale di Krzysztof Piatek

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Davide Lippi, procuratore sportivo e figlio di Marcello, ex Commissario Tecnico dell’Italia, ha parlato del potenziale valore attuale di Krzysztof Piatek, bomber polacco del Milan, ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola«Il valore lo fa il momento di mercato, il tipo di mercato e il tipo di campionato a cui ci si rivolge. Dipende dal club in cui un giocatore si esprime e visto che ora parliamo del Milan, anche da quello che vince. Ma intanto se chiamassero Leonardo il prezzo sarebbe di minimo 60 milioni», le parole di Davide Lippi sull’ex genoano.

MARCOS CAFU, INTANTO, HA PARAGONATO PIATEK AD UN SUO EX COMPAGNO IN ROSSONERO. UN PARAGONE DAVVERO ILLUSTRE. CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy