Calciomercato estivo, il commento del Milan: “Crediamo fortemente nei nuovi”

Il Milan ha commentato, attraverso lo spazio dedicato all’Edicola Rossonera, le interviste di Massimiliano Mirabelli e Riccardo Montolivo

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Come di consueto, sul proprio sito web ufficiale, ‘acmilan.com’, il Milan ha commentato le notizie pubblicate in mattinata sui quotidiani sportivi. Ampio spazio, nello specifico, è stato dedicato oggi alle interviste rilasciate dal direttore sportivo Massimiliano Mirabelli sul calciomercato estivo e dal centrocampista Riccardo Montolivo.

CALCIOMERCATO – “160 milioni è il saldo fra gli acquisti e le cessioni dell’ultima campagna acquisti estiva del Milan. Il club rossonero ha anche consolidato il valore patrimoniale della rosa, rinnovando con prospetti e realtà come Gianluigi Donnarumma e Jesús Suso, come Davide Calabria e Patrick Cutrone, come lo stesso Alessandro Plizzari. Una manovra sportivo-economica, quella estiva, che oltre ad aumentare il valore del parco giocatori rossonero, non ha avuto altri tipi di aggravi di costi. I giocatori più talentuosi hanno dovuto aggiungere le difficoltà del loro inserimento a quelle della fase di ricostruzione della squadra. Tempi fisiologici. Ma restano giocatori nei quali il Milan crede fortemente”.

MONTOLIVO – “Non siamo poi così scarsi… conclude Monto. E a giudicare dalla serietà dell’intervista, dal modo vero e credibile con cui è stata condotta e affrontata, la considerazione merita una apertura di credito soprattutto da parte dei nostri tifosi. Riccardo attribuisce grande importanza al fattore campo e ad arrivare in fondo nelle Coppe. Va da sé che già in occasione della prima gara extra campionato a San Siro, la semifinale di andata Milan-Lazio del prossimo 31 gennaio, Montolivo e la squadra sperino in un grande ambiente allo stadio con tanti tifosi rossoneri presenti al fianco della squadra”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Mirabelli: “Mercato in entrata chiuso. Rifarei tutto quello fatto in estate”

Montolivo a Sky: “Nessuno più di Gattuso ha a cuore le sorti del Milan”

Mancini: “Se mi chiamasse il Milan non avrei problemi: lavoro bene con tutti”

Montolivo: “Nessuna divisione tra vecchi e nuovi: perso tempo con il cambio di modulo”

L’edicola – 11 gennaio 2018: le prime pagine dei quotidiani sportivi

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy