Calciomercato – Arbeloa e Sosa in attesa: il punto della situazione

Calciomercato – Arbeloa e Sosa in attesa: il punto della situazione

Álvaro Arbeloa e José Ernesto Sosa cercano di capire se vestiranno o meno la maglia rossonera: lo spagnolo ha anche offerte dalla Premier League

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Il calciomercato del Milan è in attesa di una svolta: qualora venisse ceduto Carlos Bacca, nelle casse del club di Via Aldo Rossi arriverebbero soldi vitali per poter operare in entrata. A Vincenzo Montella servono almeno 4 rinforzi: un centrale di difesa, un difensore poliedrico (per ovviare agli infortuni di Cristián Zapata e Rodrigo Ely), un centrocampista dalle buone qualità tecniche ed un attaccante esterno per il suo 4-3-3. Ci sono due calciatori, in particolare, che starebbero aspettando soltanto una chiamata dal Milan per vestire, di corsa, la maglia del Diavolo: si tratta di Álvaro Arbeloa, 33enne difensore svincolato dal Real Madrid, e di José Ernesto Sosa, 31enne centrocampista argentino in forza al Besiktas.

Per quanto concerne Arbeloa, ‘La Gazzetta dello Sport’ in edicola stamattina ha ricordato come, giorni fa, Adriano Galliani avesse raggiunto con il suo entourage l’accordo per un contratto annuale, con opzione per la seconda stagione, prima che i futuri proprietari cinesi, contrari al suo arrivo, congelassero l’affare. Qual è, dunque, al momento, la situazione di Arbeloa? Per il ‘Corriere dello Sport – Stadio’ e per ‘Tuttosport’, gli intermediari nella possibile operazione Arbeloa-Milan avrebbero già fatto capire al difensore di ritenersi libero di cercarsi un’altra sistemazione (presumibilmente in Premier League), poiché il Milan non può garantirgli, al momento, neanche un anno di contratto. Il quotidiano torinese è stato più specifico, spiegando come Galliani avrebbe sentito direttamente i suoi agenti, i quali avrebbero detto al dirigente brianzolo di non voler più aspettare i rossoneri.

Sosa, in base alle informazioni dei colleghi della ‘rosea’, starebbe tuttora facendo pressione sul Besiktas per lasciarlo accasarsi al Milan, ed ha rifiutato qualsiasi proposta di rinnovo contrattuale avanzatagli dal club turco: la società bianconera, però, Campione di Turchia in carica, non intende cederlo gratis, ma vuole un indennizzo economico tra gli 8 ed i 9 milioni di euro. Cifra che, al momento, il Milan non possiede.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Cessione Milan, si potrebbe aprire un’asta: arrivate altre due offerte

ICC – Milan-Chelsea, le probabili formazioni in campo a Minneapolis

Calciomercato – Milan, per la difesa rispunta Mustafi

ICC – Montella: “Cerco risposte positive. Mercato? Abbiamo le idee chiare”

Milan, lo stallo societario blocca l’ingaggio di Musacchio

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy