Bonucci, le voci non lo cambiano: è sempre leader del Milan

Anche in questi giorni con tante notizie sul proprio futuro, Bonucci scherza e ride con i compagni. Primo a scendere in campo, ultimo ad andarsene.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

È arrivato lo scorso anno e ha avuto la fascia da capitano subito. Dopo una sola stagione ha chiesto di andare via. Prima c’era il Paris Saint-Germain, ora il ritorno alla Juventus sembra a un passo. Leonardo Bonucci, capitano rossonero in fuga, è ancora una volta il giocatore più seguito. Sia in campo che, soprattutto, fuori. In Italia si parla costantemente di lui, nel frattempo negli Stati Uniti non rilascia interviste, ma continua ad allenarsi. Ecco, appunto, come si sta comportando, come sta vivendo queste giornate Bonucci? Il Corriere dello Sport ha fatto il punto.

Bonucci si sta continuando a comportare da grande professionista. La dimostrazione è stata l’amichevole contro il Manchester United. Un solo tempo, ma giocato benissimo e condito dall’assist spettacolare per il gol di Suso. Non è sceso in campo tanto per, Bonucci. Aveva ancora la fascia al braccio e si è comportato da vero leader. Tante anche le arrabbiature, per esempio con Andrea Bertolacci, che non aveva eseguito uno schema. Poco importa che tra poco potrebbe non interessargli più nulla di questi schemi, fino all’ultimo momento in cui vestirà i colori rossoneri lui darà il massimo. I compagni apprezzano e non hanno mai messo in dubbio il suo attaccamento alla maglia. Insomma, è il solito Bonucci, dentro e fuori dal campo. Freddo, imperscrutabile. Sereno, scherza e ride con i compagni.

E in allenamento? Venerdì il pullman della squadra è arrivato attorno alle 17:30, allenamento a porte chiuse. Il primo a entrare in campo è stato proprio Bonucci, idem l’ultimo a uscirne. In testa al gruppo durante la corsa, guida dei compagni durante le altre fasi dell’allenamento. Massimo impegno fino alla fine, quando ha atteso che tutti rientrassero negli spogliatoi per fare altrettanto.

È rientrato per ultimo, parlando con Pepe Reina. Nel frattempo, sei tifosi rossoneri che sono riusciti a superare gli ostacoli, sono stati premiati con qualche foto e qualche autografo del capitano rossonero e del portiere spagnolo. Poco dopo, Bonucci era già davanti al pullman, con il telefono in mano, pronto a partire per l’hotel.

Ieri invece c’è stata doppia seduta di allenamento per il Milan. In mezzo la visita ai Vikings, squadra di football americano di Minneapolis. Si lavora senza sosta, anche in vista della partita contro il Tottenham, che si giocherà nella notte tra martedì e mercoledì. Ci sarà Bonucci? E sarà capitano? Lui è ancora leader, ma già si pensa a chi possa prendere la sua fascia…

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy