Berlusconi migliora e intanto tifa Italia

Le condizioni del presidente Berlusconi continuano a migliorare. Ieri ha ricevuto ancora visite di parenti e amici e ha guardato l’Italia dall’ospedale.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi
Silvio Berlusconi Milan

Anche dall’ospedale San Raffaele, il presidente Silvio Berlusconi ha voluto seguire l’Italia impegnata all’Europeo, ieri contro la Svezia. L’ex Premier ha guardato la partita dalla sua suite al sesto piano della struttura. Non sono mancate neanche le visite di familiari e amici, come Gianni Letta, che, come riporta La Gazzetta dello Sport, ha detto: “Ha la forza di un leone e lo ha dimostrato una volta di più. Tutto procede per il meglio e sta molto bene. È impressionante che dopo tre giorni faccia già quasi vita normale. Ho detto hai medici che è sorprendentemente veloce, ma mi hanno detto che di sorprendente non c’è nulla, è così”. In attesa di riprendersi completamente, come detto, sta seguendo gli Europei in Francia. Ieri, dopo aver visto il match degli Azzurri “era contento per la vittoria, non per il gioco” ha detto Letta.

Berlusconi continua a migliorare, lo conferma anche la figlia Marina: “È provato, ma sta bene. Sta recuperando”. Anche ieri le visite sono state limitate a parenti e stretti collaboratori, per volontà del medico Alberto Zangrillo. Non è questo il momento per parlare della cessione del Milan, nonostante nei giorni scorsi Sal Galatioto sia stato a Milano e si siano fatti importanti passi avanti, ottenendo anche le garanzie richieste. Alla fine sarà Berlusconi a decidere, la scadenza è il 30 giugno.

Ti potrebbero interessare anche:

Aubameyang, calcio a 7 a Varese
Tutte le gare e le novità da Euro 2016
Niang, piace a tanti ma non ci sono offerte
Con Giampaolo, si avvicinano Saponara e Paredes
Tutti voglio Bacca

SEGUICI:

Su Facebook                                                                                                                                                                                 

Su Twitter                             

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy