Berlusconi ha accettato il ruolo di presidente onorario

Berlusconi ha accettato il ruolo di presidente onorario

Il closing è ormai imminente, ma Berlusconi non sembra intenzionato a staccarsi del tutto dal suo Milan. L’ex Cavaliere resterà presidente onorario.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Novembre sarà un mese importante in casa Milan. Non solo ci sarà il derby, ma poco dopo dovrebbe esserci anche il closing. Manca ormai davvero poco. Siamo all’ultima curva di un circuito che è stato davvero lungo e tortuoso. Dopo trent’anni Silvio Berlusconi lascia il suo gioiello nelle mani di alcuni investitori cinesi. Per prendere una tale decisione significa che ha avuto garanzie da parte dei nuovi acquirenti ed è convinto di poter rivedere il suo amato Milan dominare in Italia, in Europa e nel Mondo.

Tuttavia sarebbe impossibile abbandonare così la sua creatura. Secondo La Repubblica, infatti, Silvio avrebbe accettato il ruolo di presidente onorario offertogli dai futuri proprietari. Non avrà potere decisionale, ma sembra davvero inverosimile che una personalità come quella di Berlusconi non si faccia sentire anche con un ruolo di secondo piano.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Montella non crede alla fortuna: questa è forza della convinzione

Lapadula, l’atTaccante di razza decisivo in due minuti

Il tacco di Lapadula consolida il terzo posto del Milan

SEGUICI SU: Facebook  ///  Twitter   ///  Google Plus  ///  Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy