Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Benevento-Milan 0-2: “Milan, sei da Scudetto” | Serie A News

Franck Kessié (centrocampista AC Milan), esulta con i suoi compagni di squadra per il gol in Benevento-Milan 0-2 (Serie A 2020-2021) | AC Milan News (Getty Images)

BENEVENTO-MILAN ULTIME NEWS - In dieci per oltre un'ora, il Milan ha espugnato il 'Vigorito' di Benevento grazie ai gol di Franck Kessié e Rafael Leão

Daniele Triolo

Benevento-Milan 0-2, l'analisi de 'La Gazzetta dello Sport'

"BENEVENTO-MILAN ULTIME NEWS - Per il sorpasso, l'Inter è pregata di ripassare. Ieri pomeriggio, allo stadio 'Vigorito', la sfida Benevento-Milan è terminata 0-2. Un successo che, dunque, consente ai rossoneri di Stefano Pioli di restare in testa alla classifica del campionato di Serie A con un punto di vantaggio sui nerazzurri di Antonio Conte.

"La vittoria in casa della squadra di Filippo Inzaghi, secondo 'La Gazzetta dello Sport' oggi in edicola, ha, di fatto, confermato potenzialità e numeri del Milan siano, effettivamente, da Scudetto. Non era mai accaduto, infatti, nell'era dei tre punti a vittoria (quindi dalla stagione 1994-1995), che il Diavolo fosse a 37 punti in classifica dopo 15 giornate disputate.

"Questo Milan è capace di essere squadra. Basti guardare come si è compattato nel momento dell'espulsione, al 33', di Sandro Tonali. Ha saputo sopperire all'uomo in meno resistendo ad un avversario che, a testa bassa, stava provando a prendersi la scena. Il Benevento si è imposto sul Milan per possesso palla (60,6 a 39,4%) ed atteggiamento offensivo. Ma i rossoneri hanno vinto una gara 'sporca'.

"Quelle partite, insomma, che nell'economia di un torneo pesano tantissimo. Mercoledì sera, a 'San Siro', ci sarà Milan-Juventus. A quel punto si capirà di più se in questa squadra c'è qualcosa che può diventare epocale. I rossoneri, ieri a Benevento, sono andati anche oltre le assenze di Matteo Gabbia, Theo Hernández, Ismaël Bennacer, Alexis Saelemaekers e Zlatan Ibrahimović. Senza Ibra e Theo, però, al Diavolo manca la capacità di spaccare quando si attacca.

"Il vantaggio, ha ricordato la 'rosea', è infatti arrivato per un rigore regalato dalla difesa giallorossa e trasformato con freddezza da Franck Kessié. Quindi, Pioli, espulso Tonali, ha ridisegnato la squadra rossonera, togliendo Brahim Díaz per inserire Rade Krunić, ma lasciando in campo entrambe le punte, Ante Rebić e Rafael Leão. Proprio il portoghese, in avvio di secondo tempo, ha raddoppiato con una prodezza personale.

"Il Benevento ha provato a riaprirla: ha fallito un rigore con Gianluca Caprari, ha creato delle insidie alla porta difesa da Gigio Donnarumma ma, alla fine, è stato il Milan ad andare ad un passo dal tris con i pali colpiti da Hakan Çalhanoğlu e dallo stesso Kessié. Oltre Ibra e Theo, dunque, c'è vita sul pianeta Milan. Ed ora il grande esame di maturità contro la Juventus. Una cosa è certa: il Milan di Pioli è primo in classifica solo per meriti e per nulla altro. Calciomercato Milan, novità sul futuro di Soumaré: vai alla news >>>

tutte le notizie di

Potresti esserti perso