Bacca, quale futuro? Tra minacce di morte ed il ritorno al Villarreal

Dopo l’errore decisivo ai rigori contro l’Inghilterra, Carlos Bacca è al centro di voci di mercato che lo vorrebbero lontano dal Milan

di Luca Chierico

Il Mondiale di Carlos Bacca si è concluso anzitempo con l’eliminazione ai rigori contro l’Inghilterra, decisivo proprio l’errore dal dischetto dello stesso Bacca. Via social sono arrivate minacce di morte per lui e per il compagno di nazionale Mateus Uribe: la Colombia non è nuova a fatti di sangue dovuti a motivi calcistici.

Non appena sarà rientrato l’allarme, come sottolinea ‘Tuttosport’ oggi,  Carlos Bacca tornerà a Milano per discutere del suo futuro con la società rossonera. L’attaccante colombiano non ha intenzione di rimanere al Milan dopo l’esperienza in prestito al Villareal, che non ha però esercitato l’opzione di riscatto fissata a 15.5 milioni di euro.

La società spagnola chiede uno sconto ai rossoneri per riportare Carlos Bacca a vestire la maglia del Villareal, il Milan dal canto suo non ha intenzione di svendere un attaccante, che nonostante le ultime annata non facile ha ancora un buon valore sul mercato. Le ultime sulla trattativa qua!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy