RASSEGNA MILAN – Mihajlovic e il 4-3-3: qualcosa non va

RASSEGNA MILAN – Mihajlovic e il 4-3-3: qualcosa non va

Il 4-3-3 di Mihajlovic ancora non mette in mostra il gioco voluto da presidente, ma la pazienza sta per finire

di Gianluca Raspatelli
Sinisa Mihajlovic, allenatore del Milan

Il 4-3-3 studiato da Sinisa Mihajlovic per restituire un equilibrio al suo Milan per ora pare proprio non funzionare. Come scrive oggi il Corriere della Sera, il Milan visto ieri nel Trofeo Berlusconi non dà l’impressione di aver colmato le lacune difensive nè di poter essere pericoloso nella trequarti avversaria.

Gli interpreti nel 4-3-3 spesso risultano adattati in ruoli non loro. Ad esempio Honda ieri ha giocato da ala sinistra, sapendo Mihajlovic che il giapponese preferisce giocare sulla destra. Anche Luiz Adriano, sia ieri sia sabato contro il Torino, è parso spaesato dalla mancanza di un compagna vicino con cui dialogare.

I problemi sono davvero tanti, e forse Mihajlovic dovrà nuovamente rivedere la sua tattica. Perchè è vero che siamo ancora ad ottobre, ma la pazienza di dirigenza e tifosi è già poca, come testimoniano i fischi di ieri al termine del derby.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy