news milan

RASSEGNA MILAN – Berlusconi boccia il Milan di Sinisa: «Poco affiatato»

Silvio Berlusconi, ex Presidente del Milan (credits: GETTY Images)

Silvio Berlusconi insoddisfatto del rendimento del Milan di Sinisa Mihajlovic: le partite contro la Sampdoria ed il Frosinone decisive per il tecnico

Daniele Triolo

"Sinisa Mihajlovic, come riportato stamattina sul 'Corriere della Sera', è ora più che mai un uomo solo. Colpevole di non aver saputo dare, dopo oltre 4 mesi, un gioco ed un'identità al Milan. Il Presidente Silvio Berlusconi, segnalato di 'umore nero', avrebbe confidato (dichiarazioni riprese dall'ANSA) di essere deluso da Mihajlovic e dal Milan, sembratogli contro il Verona una “una squadra poco affiatata”: la conduzione di gara dell'arbitro Paolo Valeri non è stata oggetto di discussione delle lamentele di Berlusconi.

"Secondo il 'CorSera', la sfida di Coppa Italia contro la Sampdoria e la trasferta di domenica prossima, al 'Matusa' contro il Frosinone, saranno con tutta probabilità decisive ai fini di una possibile conferma di Mihajlovic sulla panchina rossonera. Cristian Brocchi è la prima alternativa in caso il serbo venisse esonerato. Nell'articolo, viene evidenziata anche la telefonata tra Berlusconi e Bee Taechaubol, una chiacchierata di auguri natalizi nella quale, oltre allo scambio di auguri natalizi, è stato fatto il punto sullo stato dei lavori della trattativa per il passaggio del 48% delle quote del Milan alla cordata che fa riferimento all'imprenditore thailandese.

"Gli advisor proseguiranno i colloqui in questa settimana, ma, nonostante il clima disteso e l’ottimismo sulla riuscita dell’affare diffuso da entrambe le parti, secondo il 'CorSera' non si giungerà a una chiusura della trattativa nel mese di gennaio. Ecco perché il mercato di riparazione invernale sarà di esclusiva competenza di Fininvest: dopo i maxi esborsi estivi, non sono previste operazioni economiche importanti.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso