Poli: “Lo scorso anno ho sofferto, ma quando ho giocato…”

Poli: “Lo scorso anno ho sofferto, ma quando ho giocato…”

Poli, centrocampista ed ex Milan, è tornato a parlare della scorsa stagione in rossonero, in cui Montella l’ha utilizzato poco. Le sue parole.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Quattro anni al Milan. Non è ricordato dai tifosi come un fuoriclasse, ma sicuramente Andrea Poli si è fatto apprezzare per l’impegno costante e anche per diverse buone cose sul campo. Lo scorso anno, con Vincenzo Montella in panchina, il centrocampista è stato utilizzato pochissimo, ma non si è mai perso d’animo e quando ha giocato si è fatto trovare pronto fornendo ottime prestazioni.

Ai microfoni di Radio Deejay è tornato a parlare della scorsa stagione. Ecco le parole del centrocampista del Bologna: “È stato il primo anno in cui sono stato un po’ messo da parte. Non mi sono comunque mai dato per vinto. Ho sempre dato tutto in campo e in allenamento, ho giocato poco ma l’ho fatto da protagonista. Contro il Bologna e la Lazio abbiamo conquistato quattro punti preziosi. Quelle gare mi hanno permesso di essere importante in un momento delicato della stagione. Mi sono sempre allenato al massimo. È stato un anno formativo, anche se ho giocato poco. Fa soffrire una stagione così, ma ti tempra come calciatore. In passato ero stato sempre protagonista in campo, l’anno scorso meno. Poi è ovvio che un giocatore vuole sempre giocare”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Poli: “Bologna? Erano mesi che pensavo al trasferimento”

Poli: “Il Milan può lottare per lo scudetto. Il vero colpo è Donnarumma”

Poli: “Bologna? Ho l’ambizione di tornare subito protagonista”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy