Pirlo: “Milan vuoi tornare grande? Riconferma Gattuso!”

Pirlo: “Milan vuoi tornare grande? Riconferma Gattuso!”

Andrea Pirlo, che giocherà la sua gara d’addio al calcio il prossimo 21 maggio a San Siro, ha ricordato il suo passato in rossonero

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Andrea Pirlo, classe 1979, ha da poco annunciato il suo addio al calcio dopo l’ultima esperienza negli Stati Uniti con la maglia dei New York City. Giocherà la sua gara ufficiale di addio il prossimo 21 maggio a San Siro e, per l’occasione, ha presentato l’avvenimento in una conferenza stampa durante la quale ‘Mozart’ ha ricordato anche il suo passato con la maglia del Milan.

“Il prossimo 21 maggio a San Siro andrà in scena una gara per il mio addio al calcio che vorrei condividere con tutti. Mi piacerebbe vedere lo stesso spirito di sempre, divertirci e stare insieme in maniera piacevole con le nostre famiglie. Ci saranno quasi tutti i miei compagni di squadra. Ho scelto San Siro perché li ho giocato la maggior parte della mia carriera e incontrato tanti miei compagni, ma anche per una questione logistica per chi arriverà dall’estero – ha detto Pirlo -. Per aiutare i giovani? Lo sono stato anch’io e condivido il progetto Intesa Sanpaolo. La passione è fondamentale per arrivare all’obiettivo. È il momento più indicato per cercare di farli crescere un po’ alla volta. Sono loro il futuro del calcio e dell’Italia tutta. Candidato ideale alla panchina della Nazionale? Non lavoro in Federazione e non posso per questo scegliere. Lo faranno a breve, circolano tanti nomi. Sceglieranno il migliore per ricostruire il calcio italiano. Buffon? Ha tre o quattro mesi davanti per decidere cosa fare del suo futuro. Il Milan? In rossonero ho iniziato a giocare ad alti livelli – ha proseguito Pirlo -. Grazie all’arrivo di Ancelotti abbiamo vinto tutto”.

Su Gennaro Gattuso, suo ex compagno di squadra in rossonero, Pirlo ha quindi detto: “Gattuso sta facendo molto bene, lo speravo. L’ho sentito qualche giorno fa e sono contento di quello che sta facendo al Milan. Fossi nei dirigenti inizierei a pensare a una riconferma a fine stagione perché sta facendo molto bene e credo che possa fare ancora meglio. Ancelotti dice che rivede un po’ del suo Milan in quello di Gattuso? Sì, ha portato grande voglia, senso di appartenenza che era quello che mancava negli ultimi anni al Milan. Speriamo che possa riportare il Milan a quello che è stato negli anni passati”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Pirlo: “Con Ibrahimovic al Milan, potevo andare al Barcellona”

Pirlo sui fratelli Inzaghi: “Pippo malato di calcio, Simone mi ha sorpreso”

Pirlo: “Milan più organizzato, spero che Gattuso continui così”

Beccalossi: “Pirlo dall’Inter al Milan? Un caso”

Pirlo: “Juventus o Milan? Vi dico che …”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy