Papà Caldara: “Mattia può tornare in Nazionale. Milan? Acqua passata..”

Papà Caldara: “Mattia può tornare in Nazionale. Milan? Acqua passata..”

Stefano Caldara, padre di Mattia, è stato intervistato da Tuttosport: ecco le parole sul difensore bergamasco e sull’addio ai rossoneri

di Alessio Roccio, @Roccio92

NEWS MILAN – Stefano Caldara, padre di Mattia, è stato intervistato da Tuttosport: ecco le parole sul difensore bergamasco e sull’addio ai rossoneri.

Sul ritorno in campo di suo figlio: “Sono emozionato e stupito. Non mi aspettavo giocasse così tanti minuti e bene. Mattia era teso, a Firenze ha sentito tanta pressione perché ha un carattere che lo porta sempre a sentirsi sotto esame, ma ha una voglia incredibile. Si sente bene come ultimamente al Milan. Coi rossoneri però ha giocato 3 volte con la Primavera ma non ha mai avuto la possibilità di tornare con la prima squadra. Si è sempre allenato bene, perché non provarlo? Pazienza, ormai è acqua passata”.

Sul ritorno all’Atalanta: “La prima cosa che mi ha detto è stata: papà, sono felice e sereno. Sentire queste parole è qualcosa di davvero emozionante. L’accelerata c’è stata dopo Atalanta-Milan, quando Pioli ha fatto scaldare Gabbia. Mattia ha chiesto al procuratore di fare in fretta. Con Romagnoli, Conti e Calabria il rapporto è ottimo, ma ormai era ora di cambiare. Io speravo almeno da 5 mesi in una soluzione come questa…”.

Sulla Nazionale: “Lui ci crede tantissimo e dai segnali che abbiamo il ct Mancini lo tiene d’occhio e stravede per lui. Sono convinto che se ritrova continuità qui all’Atalanta si possa riaprire molto bene questo discorso. Chiaramente anche la Champions ha influito nella sua decisione”. Intanto, oggi un rossonero compie 25 anni: ecco chi è>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy