Pagelle Milan-Inter: analisi, giudizi, Top e Flop della gara

Pagelle Milan-Inter: analisi, giudizi, Top e Flop della gara

Torna il campionato e il Milan di Vincenzo Montella è chiamato a batter l’Inter nel derby per andare al secondo posto in classifica: ecco com’è andata

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

L’ANALISI DEL MATCH

Suso Milan

Suso, attaccante spagnolo del Milan (credits: GETTY Images)

Un primo tempo strano quello dei rossoneri. La gara la fa l’Inter e i rossoneri sembrano davvero faticare molto. Tanti gli errori e un baricentro troppo basso che non permette al Milan di cominciare il gioco e impostare. I nerazzuri sono ben messi in campo, si rendono pericolosi con Perisic e sembrano essere in serata. Ma la zamapata di Suso, sul finire della prima parte di gara, porta in vantaggio i rossoneri che vanno al riposo con un gol di vantaggio.

Pronti e via e nella ripresa il Milan sembra voler leggittimare il vantaggio ma Candreva con un tiro da fuori area all’incrocio, beffa Donnarumma. Pareggio effimero, che dura soltanto pochi minuti: è infatti ancora Suso a bucare la difesa avversaria e a riportare i suoi in vantaggio. Nella restante parte di gara, l’Inter cerca di raggiungere il pareggio ma fa il gioco del Milan, che in contropiede riesce ad esprimersi al meglio. I nerazzurri attaccano, i rossoneri si difendono con difficoltà, con Montella che fa entrare Mati Fernandez e Lapadula per Bacca e Niang. L’Inter ci prova fino alla fine e riesce a pareggiare al 91esimo con Perisic. Rossoneri che falliscono quindi l’aggancio al secondo posto.

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy