Mancini: “Pare facile, bisogna giocare e vincere”

Mancini: “Pare facile, bisogna giocare e vincere”

Prima del match tra Italia e Lichtenstein ha parlato il ct Mancini. Ecco le sue parole su gara e alcuni singoli, a poco dal fischio d’inizio.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

L’esordio è stato positivo, con una vittoria per 2-0. Ora bisogna però dare continuità. L’Italia ospita questa sera il Lichtenstein per la seconda giornata di qualificazione a Euro 2020. In campo ci sarà anche un giocatore del Milan. A poco dall’inizio del match ha parlato Roberto Mancini alla Rai. Ecco le sue parole: “È di buon auspicio che gli azzurrini Under 15 e Under 16 siano già qualificati agli Europei. Siamo felici e gli facciamo i complimenti. Speriamo che ci abbiano preceduto. Servono punti a noi, alla fine contano. Anche se la partita sembra facile, bisogna giocarla, bisogna segnare e bisogna vincerla. Serve il massimo della concentrazione. Kean è giovane, a volte sono spensierati e non sentono pressione. Quagliarella meritava, è il capocannoniere del campionato, può darci una mano. Da Politano ci aspettiamo qualità e gol. Tecnica nel dribbling e nell’uno contro uno perchè è fondamentale stasera”. Tutti pazzi per Sandro Tonali… Continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy