Italia, Romagnoli: “Mi faccio trovare pronto”

Italia, Romagnoli: “Mi faccio trovare pronto”

Dopo la vittoria con il Lichtenstein, il capitano rossonero Romagnoli ha espresso la propria soddisfazione per i tre punti ottenuti.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Una prova eccellente per il capitano del Milan, oggi difensore dell’Italia contro il Lichtenstein nella seconda giornata di qualificazione a Euro 2020 giocata a Parma, Alessio Romagnoli. Il numero 13 ha parlato a fine match ai microfoni della Rai. Ecco le sue parole: “Siamo stati bravi a non soccombere nella partita. Siamo stati bravi a sbloccarla e fare sempre di più. L’importante è stare concentrati per 90 minuti. Io cerco di dare il massimo, poi le scelte le fa il Mister e Bonucci e Chiellini sono grandi difensori. Io devo essere sempre pronto. L’importante non sono i numeri personali, ma i risultati di squadra. Cerco di fare il mio meglio, ma è bello sapere che sono l’unico a non essere stato dribblato con Van Dijk. Nello spogliatoio c’è consapevolezza della nostra forza, anche se siamo giovani. Il Mister cerca di farcelo entrare in testa, dobbiamo migliorare sempre”.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy