Atalanta-Milan, i numeri del match

Atalanta-Milan, i numeri del match

L’analisi, attraverso i numeri, del successo rossonero a Bergamo. Ecco tutte le statistiche e curiosità sulla vittoria del Milan coi nerazzurri.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

È una vittoria straordinaria quella del Milan a Bergamo, non solo per come è maturata, ma soprattutto per l’importanza dei tre punti che proiettano il Diavolo a -1 dal terzo posto. Una gara intensa, da rivivere attraverso questi 9 numeri prodotti. Eccoli:

1- In tutte le precedenti 13 stagioni (tre punti a vittoria) in cui il Milan ha ottenuto almeno 42 punti dopo 24 giornate, si è sempre classificato nelle prime quattro posizioni a fine campionato.
2- Il Milan non vinceva una partita di Serie A contro l’Atalanta da maggio 2015, 3-1 anche in quel caso.
3- Il Milan è la squadra che ha recuperato più punti in questo campionato da situazioni di svantaggio (13, come la Juventus).
4- I rossoneri hanno realizzato tre gol con tre tiri nello specchio effettuati in questo match.
5- Il gol di Calhanoglu è il 50° del Milan in questa stagione, considerando tutte le competizioni.
6- Quello di Piatek è stato il primo gol del Milan in Serie A sugli sviluppi di un corner da quello di Bonucci nel marzo 2018 (v Juventus).
7- Prima di Piatek, l’ultimo giocatore del Milan a essere andato a segno in tutte le prime tre partite da titolare in Serie A era stato Mario Balotelli (nel febbraio 2013).
8- L’attaccante polacco ha segnato in media un gol ogni 60 minuti in Serie A da quando gioca al Milan. Con il Genoa ne aveva realizzati in media uno ogni 123.
9- Hakan Calhanoglu ha trovato il primo gol in questa stagione in Serie A dopo 60 conclusioni fallite.

Fonte: acmilan.com

ADESSO TESTA ALL’EMPOLI… CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy