NBA, Towns: “Cresciuto guardando Milan e Roma: che spettacolo Ronaldinho!”

NBA, Towns: “Cresciuto guardando Milan e Roma: che spettacolo Ronaldinho!”

Karl-Anthony Towns, centro della franchigia NBA dei Minnesota Timberwolves, ha rivelato ai microfoni di ‘Sky Sport’ la sua passione per il calcio

di Daniele Triolo, @danieletriolo

In vacanza nel nostro Paese, il 23enne centro dei Minnesota Timberwolves, Karl-Anthony Towns, ha rilasciato un’intervista negli studi di ‘Sky Sport 24’, rivelando, tra l’altro, la sua passione per il calcio.

Towns, in possesso del doppio passaporto, statunitense e della Repubblica Dominicana, ha spiegato: “Ho visto tante partite del Milan e della Roma nel mio tempo libero, poi il PSG mi ha dato possibilità di partecipare agli allenamenti, di vedere lo stadio. Mi sono divertito con loro – le parole del cestista NBA -. Sono cresciuto guardando il calcio, giocandoci, mi piace molto come sport. Tutti dovrebbero giocare a calcio, ha una grande storia alle spalle. Poi i Mondiali, che bello!”.

Incalzato da Alessandro Mamoli su quale fosse il suo giocatore preferito, sia nel presente sia nel passato, Towns ha spiegato: “Senza offese per il Milan, direi Cristiano Ronaldo. Ho contatti con lui, ho tanti oggetti che gli appartengono a casa. Quando eravamo piccoli, però, io e un mio amico, cercavamo di imitare le mosse di Ronaldinho. Ero un fanatico, era davvero il massimo! Certo, anche Pelé e Maradona, però Ronaldinho era il massimo”. Ma c’è un altro, grande giocatore NBA tifoso del Diavolo: ricordate di chi si tratta? Cliccate qui per la sua identità!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy