Nazionale, Guidolin si candida: “Saprei come gestirla”

Nazionale, Guidolin si candida: “Saprei come gestirla”

Il tecnico dello Swansea Francesco Guidolin lancia la sua candidatura per il dopo Antonio Conte sulla panchina della Nazionale

di Edoardo Lavezzari, @Edolave
Francesco Guidolin Swansea

Intervistato questa mattina da “Il Corriere della Sera”, il tecnico dello Swansea Francesco Guidolin ha parlato anche del futuro della Nazionale, candidandosi al ruolo di CT, ecco le sue parole: “Due anni fa, prima che si liberasse Conte, penso di essere stato molto vicino alla panchina azzurra. Penso di avere la lucidità per potere gestire ogni situazione. Anche sulla panchina della Nazionale. Mi sento come quei registi che non vengono premiati a Hollywood, ma piacciono tantissimo a una nicchia. Mi sento molto in equilibrio in questo momento particolare della mia vita. E anche molto tranquillo. Vivo il calcio con grande intensità, senza la quale non sarei diventato il settimo allenatore con più presenze della storia della serie A. Per quello che ho fatto non devo ringraziare nessuno. E penso di avere l’equilibrio e la lucidità per poter gestire ogni situazione. Anche sulla panchina della Nazionale”.

Così su Antonio Conte e il suo probabile arrivo al Chelsea: “Il Chelsea sceglie uno dei tecnici migliori d’Europa. Ma molti altri allenatori italiani verrebbero qui se potessero. E farebbero anche una scelta come quella che ho fatto io, rispondendo di sì allo Swansea”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy